giovedì 20 aprile 2017

Ciak si gira - consigli di una filmaholic #13 | Power Ranger

Buon giovedì a tutti e benvenuti, oggi, come avrete già capito dal titolo, voglio parlarvi di Power Ranger,  il nuovo film uscito da pochissimo in tutte le sale italiane!
Da quello che ho capito (avrò capito bene?) ce ne saranno altri, quindi presumo sia il primo di una serie, olè!
Comunque, prima che mi renda ancora ridicola e dica altre cose abbastanza stupide, vi lascio la locandina del film e la trama qui sotto così potete farvi un'idea di ciò di cui si parla.

Risultati immagini per power rangers film
Red Ranger figo,fighissimo! 

Nell' era cenozoica i Power Rangers, un gruppo di combattenti, persegue la missione di proteggere il Cristallo Zeo, fonte della vita sulla Terra; il gruppo, guidato da Zordon, viene tradito da uno dei suoi membri, Rita Repulsa, e pertanto il leader, dopo aver nascosto la fonte dei poteri dei Rangers, le Monete del Potere, ordina al robot alleato del gruppo Alpha 5 di inviare un meteorite sulla Terra per sconfiggere Rita a costo della sua vita e di quella dei dinosauri.
Ai giorni nostri, nella cittadina statunitense di Angel Grove, cinque ragazzi delle scuole superiori si ritrovano a dover frequentare un corso punitivo che si tiene ogni sabato; essi sono: Jason Scott, ex stella della squadra di football persosi dopo alcune bravate, Billy Cranston, un intelligente ragazzo affetto da una lieve forma di autismo, Kimberly Hart, ex cheerleader ripudiata dalle amiche dopo aver diffuso foto private di una di esse, Zack Taylor, di origini asiatiche e che accudisce la madre malata, e Trini Kwan, una ragazza che ha cambiato spesso scuola e che non ha un buon rapporto con la sua famiglia.
*E' rosa perchè il mio preferito è sempre stato il Pink Ranger...*




Risultati immagini per power rangers filmParto con il presupposto che nella mia non lontana infanzia ho guardato puntate di Power Ranger in tutte le salse e a palate, che fosse cartoni animati, serie tv o film io li guardavo tutti e mi piacevano tutti (a parte quei mostriciattoli schifosissimi che si spappolavano e vabbè...) quindi mi son detta"Perchè no?" tanto più che il Red Ranger era un gran figone (sosia indiscusso di Zack Efron, amore di una vita)e quindi a Pasquetta son corsa a vederlo con basse aspettative ma con la gioia di ritrovare la mia infanzia (non che l'abbia salutata poi tanti anni fa,eh...)

Comunque, come avrete capito dalla trama, partiamo con un piccolo salto nel passato e vediamo una serie di esplosioni seguite da un dialogo in lingua incomprensibile (parla quella che guarda le serie tv coreane... ricordiamocelo!). Poi torniamo ai giorni nostri ed è qui che iniziamo a conoscere i veri protagonisti del film, Jason, una promessa del football un pò ribelle, Billy, un cervellone un pò strano, Kimberly, un ex cheerleader con qualche segreto, Zack, lo s****** di turno che nasconde un cuore d'oro e Trini, quella nuova e un pò "stramba".
Insomma, questa squadra ben assortita si trova, una sera, nella miniera vicino la città e scoprirà qualcosa di davvero davvero molto importante, vecchio e pericoloso ma anche qualcosa che cambierà le loro vite e il loro rapporto. I cinque si troveranno ad affrontare un male che viene direttamente dall'era Cenozoica e dovranno difendere la fonte della vita, nascosta nella loro città, Angel Grove.

Risultati immagini per power rangers filmA me il film è piaciuto davvero, davvero tanto. Avventura, coraggio, emozioni e divertimento uniti in un film eccezionale, ben interpretato e davvero ben sviluppato. Mi è piaciuto molto il fatto che abbiano fatto risalire la storia dei Power Ranger ad una qualche era molto antica e che poi la abbiano attualizzata per portarla ai nostri giorni e dare una seconda occasione ai paladini della mia infanzia. Certo, mi aspettavo un bel bacio tra Zack e Trini e Jason e Kimberly ma niente da fare (prendete nota per il prossimo film), anche perchè una bella storiella romantica tra uno scontro e l'altro ci stava (anche se ce n'è un accenno) e avrei voluto vedere più scene a proposito delle famiglie dei protagonisti ma c'è sempre un sequel, no?

Comunque, a parte queste piccole pecche devo dire che il film mi è piaciuto, mi ha divertito, mi ha emozionato e non vedo l'ora di vedere il prossimo (non solo per Red Ranger, giuro!). 
Quindi, Power Ranger per me è : PROMOSSO!

E voi, cosa ne pensate? Lo avete visto?
Al prossimo post,
Nali <3

Segnalazione "Un amore di sorpresa" di Daisy Raisi

Buongiorno e benvenuti, oggi voglio segnalarvi Un amore di sorpresa di Daisy Raisi edito per You Feel (al prezzo di 2.99 euro per la versione digitale - potete acquistarlo QUI)

Un amore di sorpresa (Youfeel): Bisogna perdersi, per potersi ritrovare. di [Raisi, Daisy]

Samuel, ex frontman di una band inglese di successo, e Caterina, editor e aspirante scrittrice italiana, hanno avuto un solo vero incontro prima che lui imboccasse la strada dell’autodistruzione, in seguito alla separazione dalla moglie. Travolto dai problemi personali, Samuel vede la sua carriera declinare e non ha più modo di rivedere Caterina, che nonostante la brevità dell’incontro non è mai riuscita a dimenticare. Lo stesso vale per Caterina che serba intatto il ricordo di quel breve intensissimo incontro. Otto anni dopo si ritrovano grazie a Internet, ma insidie, nemici e un passato maledetto rischiano di dividerli per sempre.

Cosa ne pensate? Lo leggerete? Lo avete già letto?
Al prossimo post,
Nali <3

mercoledì 19 aprile 2017

WWW...Wednesday #69

Buon mercoledì a tutti e benvenuti, spero vi siate ripresi dalle abbuffate dei precedenti giorni (io nona ancora). Oggi ho ripreso la scuola e si ricomincia con lo studio (vi prego aiutatemi perchè non ce la posso fare...) ma non rinuncio a condividere con voi la rubrica www per ravvivare questo mercoledì un pò triste per via della ripresa delle attività!



What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)

34037614

Ieri pomeriggio ho iniziato "La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola" di Raphaelle Giordano che mi hanno detto essere bellissimo e del quale adoro la copertina *-*


What did you finish reading?
(Cosa hai finito di leggere?)


A Pasqua ho terminato la lettura di Con te al di là del mare un romanzo carino ma che non mi ha trasmesso niente... Ve ne parlo in maniera più approfondita nella recensione che trovate qui

What will you read next?
(Cosa leggerai dopo?)

30845755

Ripropongo giusto per non dimenticare che devo muovermi a leggerlo ahahahah La mia prossima lettura sarà, probabilmente L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome di Alice Basso.

Bene, questo è tutto con l'aggiornamento sulle letture di oggi. Io vado a studiare ma voi fatemi sapere quali sono le vostre letture! 
Al prossimo post,
Nali <3

Anteprima "Accadde una notte d'estate" di Rosy Milicia

Buongiorno a tutti e benvenuti, oggi voglio parlarvi in anteprima di un romanzo che uscirà il 2 Maggio per Amazon Publishing, sto parlando di Accadde una notte d'estate di Rosy Milicia (edito al prezzo di 3.99 euro per la versione digitale e di 9.99 euro per la versione cartacea )


I colori intensi del mare siciliano, i suoni esotici del dialetto, il gusto delle granite al limone, il
profumo di libri sfogliati e riletti all’infinito. È questo il mondo di Eva Catalano, la chiù bedda
fimmina di San Saba, che tutti in paese conoscono.
La tranquilla esistenza di Eva è fatta anche e soprattutto di parole: le scrive nei romanzi che
sogna di pubblicare, le compone nelle canzoni in dialetto dei Dintra ’u Focu, le custodisce nel
fondo della propria anima e a volte fanno male. Quel dolore nasce dal passato e si chiama Massimo De Santis: amico di infanzia e compagno di ogni estate, il suo primo amore, uscito
ormai dalla sua vita da oltre dieci anni.
Un giorno Massimo riappare: il ricordo di un bacio sarà sufficiente a riallacciare i sottili fili
del loro legame?
Rosy Milicia ci regala un appassionante romanzo che ha il profumo dolce di una stranizza
d’amuri: un incredibile viaggio delle seconde opportunità, un’irresistibile forza che presto
coinvolgerà vecchi e nuovi amici... Ne nasceranno altre emozionanti storie d’amore?

Cosa ne pensate? Lo leggerete? Io non vedo l'ora di poterlo leggere!
Al prossimo post,
Nali <3

martedì 18 aprile 2017

Recensione "Con te al di là del mare" di Giulia Besa

Buon pomeriggio a tutti e benvenuti, oggi voglio parlarvi di Con te al di là del mare di Giulia Besa, edito da Giunti (al prezzo di 12.00 euro per la versione cartacea e di 7.99 euro per la versione digitale - potete acquistarlo QUI)


Dopo Il cattivo ragazzo che voglio, Giulia Besa ritorna con un nuovo e coinvolgente romanzo sentimentale Young Adults.
Con te al di là del mare è una storia sull'amore, il fascino della natura e le sfide più difficili.
Ci sono giorni che ti cambiano la vita. Sembrava una cena come tante, e invece il padre di Aurora svela di essere coinvolto in uno scandalo sessuale con minorenni. Lei e la madre si trasferiscono precipitosamente da Roma ad Aulla, ma la distanza non basta a superare lo shock.
In uno dei tanti giorni difficili, Aurora ritrova un vecchio modellino di galeone che avrebbe voluto montare insieme al nonno prima che lui morisse. Decide di provarci da sola e attraverso un blog di modellismo conosce Alessandro, uno studente di Ingegneria nautica. Presto tra i due nasce un rapporto forte, fatto di parole, racconti, condivisione; ma quando Aurora gli propone un appuntamento lui si irrigidisce inspiegabilmente.
Intanto Aurora comincia a frequentare Riccardo, impetuoso e spericolato, che la invita alle sue scorribande in moto tra i boschi e le fa provare l'emozione di un bagno autunnale nelle cascate. Le cose non sono mai semplici e un giorno, a sorpresa, Alessandro le propone un incontro...

"Ma non bastano quattrocento chilometri per cancellare un amore talmente radicato che in altri tempi non mi avrebbe neppure fatto considerare l'ipotesi di un distacco. "

Oggi un pò in ritardo ma non sapevo se pubblicare oggi la recensione o programmarla per venedì. Alla fine ho optato per oggi e venerdì troverete qualcos'altro!

Aurora è romana e si è appena trasferita nella campagna di Aulla a seguito di una confessione di suo padre che ha sconvolto la sua vita e quella di sua madre. Le due sono scappate e si sono rifugiate nella vecchia casa del nonno di Aurora dove andavano per passare le vacanze estive durante la sua infanzia. E' un periodo difficile per Aurora che tra lo scandalo, il trasferimento e i problemi di sua madre si ritrova sola e non sa come affrontare il dolore. Per un caso del destino e grazie ad un vecchio modellino di nave di suo nonno, Aurora conoscerà Alessandro, un ragazzo che vive a La Spezia, appassionato di modellistica e studioso di ingegneria navale , che diventerà un punto di riferimento, una persona con cui confidarsi e anche molto di più...
La distanza e il tempo saranno i veri problemi che Aurora e Alessandro dovranno affrontare e sconfiggere e se poi ci si mette anche un certo belloccio, geloso e innamorato di Aurora, allora la situazione si fa complicata ma non irrisolvibile!

Grazie a Giunti per la copia del romanzo <3

Devo dirvi la verità, mi aspettavo molto di più da questo romanzo che era stato recensito in maniera molto positiva da molte colleghe blogger e che, anche per questo, mi aveva molto incuriosito.
Per carità, la storia è carina, originale se vogliamo ma niente di così eccezionale, insomma non mi ha toccata più di tanto come invece mi aspetto da un romanzo di questo genere, con una certa storia e con determinati personaggi. Non mi ha trasmesso le emozioni che mi aspettavo. 

Il romanzo in generale ci presenta una bella storia, sviluppata bene, pensata bene e anche scritta molto, molto bene ma a livello emozionale non mi è arrivato quasi niente. Nonostante la storia sia parecchio travagliata e dolorosa per la protagonista ma anche per coloro che la circondano trovo che le emozioni che il romanzo avrebbe dovuto trasmettere non sia stato in grado di trasmetterle, non so se mi spiego. 

Nonostante questo, la storia è molto carina e scritta bene, quindi (magari a voi trasmette un mondo di emozioni) mi sento di consigliarlo agli amanti dei romanzi rosa se cercano qualcosa di carino ma con qualche tema "serio" (anche se trovo che non sia stato trattato alla perfezione. Nè il primo tema serio, nè tanto meno il secondo...) e importante. 

Cosa ne pensate? Lo avete letto? A voi è piaciuto?
Al prossimo post,
Nali <3

lunedì 17 aprile 2017

Hwarang - Uomini belli come fiori e...senza maglietta

Era da prima di partire che avevo intenzione di farvi un post sclero/recensione a proposito di Hwarang, un nuovissimo drama uscito nei primi mesi di questo 2017 e che ha conquistato non solo me ma anche moltissimi altri fan dei Drama in patria e fuori patria. Insomma volevo sclerare con voi perchè una tale concentrazione di bei fusti in un drama non si era mai visto e poi le atmosfere magnifiche e pittoresche mi hanno davvero conquistata, quindi eccomi qui!

Risultati immagini

“Hwarang: The Beginning” narrerà le giovani storie, le passioni, gli amori e la crescita che i diversi ragazzi di Hwarang affroteranno nella capitale di Silla più di 1500 anni fa’. 

Mi sembra doveroso nei confronti di chi non conoscesse i Hwarang darvi una piccola spiegazione a riguardo visto che, dopo aver avuto un'illuminazione per una storia che potrebbe essere in corso di scrittura (chi lo sa...), ho studiato un pò la storia dei Hwarang. Hwarang, che significa letteralmente "uomini in fiore", è un' elite di giovani uomini di Silla che venivano addestrati sia fisicamente che mentalmente. 
Attorno a questa elite, realmente esistita e ripresa nel drama, è stata creata una storia (a mio parere bellissima) piena di complotti, amore, scambi d'identità e lotte per il potere. 
Immagine correlata
In foto quel gran figo di Park seojun (Dog Bird) e quella gran
figa di Go Ara (Aro). 
I protagonisti sono Moo Myeong (Dog Bird), Sam Maek Jong (Re Jinheung) e Aro, che sono rispettivamente un ragazzo venuto da fuori le mura della Capitale di Silla che è riuscito ad entrare illegalmente in città e che attraverso alcuni stratagemmi, la sua intelligenza e uno scambio d'identità entrerà a far parte dei Hwarang, il futuro re vissuto nell'anonimato sin da bambino perchè il consiglio voleva assassinarlo e la figlia mezzosangue di un dottore che avrà un ruolo centrale per via del suo rapporto con i protagonisti.

Partendo dal presupposto che io la serie l'ho iniziata quando ormai era quasi arriva alla fine, devo ammettere di non aver fatto altro che guardarla fino a quando non mi son rimessa in pari e non vi dico l'ansia di dover aspettare una settimana per avere i nuovi episodi. 

Immagine correlataLa storia è piena di colpi di scena, come sono molto spesso i drama, con molti segreti nascosti dietro la nascita di questo o quel personaggio e anche di avvenimenti che ti fanno prendere fischi per fiaschi quindi io sono arrivata all'ultima puntata che tifavo per una parte e sono rimasta a bocca aperta quando ho capito di non aver capito assolutamente niente di niente ahahahaha

Mettendo da parte la storia e i personaggi (su cui devo assolutamente fare un elogio dopo) devo ammettere che i costumi e le scenografie mi hanno lasciata a bocca aperta, insomma, rispetto agli storici italiani/americani/ inglesi questo è tutt'altro livello soprattutto per la precisione con la quale è stato realizzato il tutto. 


E poi ci sono loro, i ragazzoni del drama! Insomma, ditemi tutto quello che volete ma io mi sono innamorata di questi ragazzi, sopratutto di Park SeoJun, quel gran figone che, ditemi tutto quello che volete, ma a me è piaciuto da morire nel drama, come anche Park Hyung Sik, anche se io non tifavo per lui.
Ed ecco a voi una delle scene più belle del drama, la scena in cui Annalisa ha pianto come una scema,
senza sosta per ben 15 minuti e in cui i Hwarang hanno dimostrato la loro vera natura!

Insomma, tutto questo per dirvi che questi gran figoni hanno fatto un drama fantastico, bello, bellissimo che dovreste assolutamente vedere se vi piacciono i drama, se non vi piacciono i drama, 
insomma, dovreste vederlo e basta!

Ed ora, visto che ne sono follemente innamorata, qui di seguito vi lascio il video in cui Park SeoJun in tutta la sua bellezza canta Pur Tears, una delle canzoni della colonna sonora *-*


Mi sentite urlare?! Lo amo!

Bene, direi che per oggi ho sclerato abbastanza! Cosa ne pensate? Lo avete visto? Lo vedrete?
Al prossimo post,
Nali <3

Anteprima "Paper Princess" di Erin Watt

Buongiorno a tutti e benvenuti, oggi voglio iniziare la settimana con una notizia che mi ha fatto fare i salti di gioia perchè la aspettavo da un bel pò di tempo! Settimana scorsa, infatti, ci è stata comunicata la notizia della pubblicazione in Italia di Paper Princess di Erin Watt, primo romanzo di una serie che ci farà innamorare tutti, senza eccezioni!
Il romanzo sarà pubblicato da Sperling & Kupfer e uscirà, segnate la data e iniziate a fare il Countdown, il 30 maggio, tutti pronti?

Questa è la cover Italiana che, come potete notare
se conoscete quella originale, ha mantenuto
il motivo della corona, che era caratteristica d
ei primi romanzi della serie in lingua originale!

Dagli strip club e stazioni di servizio ai palazzi della costa del sud e le scuole di preparazione, una ragazza cerca di rimanere fedele a se stessa.
I Royals ti rovineranno...
Ella Harper è una sopravvissuta, una pragmatica ottimista. Ha passato tutta la vita trasferendosi di città in città con la sua volubile madre, lottando per sfondare e credendo di riuscire un giorno a risalire dal fondo.
Dopo la morte di sua madre, Ella è veramente sola.
Fino a quando appare Callum Royal, che strappa Ella dalla povertà e la catapulta nel suo palazzo elegante con i suoi cinque figli che la odiano. Ciascun Royal è più attraente del precedente, ma nessuno è  così accattivante come Reed Royal, il ragazzo che è determinato a rimandarla nei bassifondi da cui proviene.
Reed non la vuole. Dice che non appartiene ai Royals.
Potrebbe avere ragione.
Ricchezza. Eccesso. Inganno. Nulla che Ella abbia mai provato, e se sopravviverà al periodo nel palazzo dei Royal, dovrà imparare a emanare i propri decreti "reali".



L'immagine può contenere: sMS



Cosa ne pensate? Siete tutti pronti a immergervi nel mondo dei Royal e di Ella? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3

venerdì 14 aprile 2017

Recensione "Luna per Aria" di Virginia Scarfili

Buongiorno a tutti e benvenuti, oggi voglio parlarvi di Luna per Aria di Virginia Scarfili (edito da Libromania al prezzo di 0.99 euro per la versione digitale e di 13.00 euro per la versione cartacea - potete acquistarlo QUI e QUI).


Durante un pomeriggio dell'estate dei loro diciotto anni, Luna e la sua inseparabile amica Aria leggono il diario proibito di Magnolia Fiamma. Quello strano libro, da sempre gelosamente custodito in una teca di vetro nella meravigliosa villa di Aria, racconta la storia dell'arcana dinastia dei Firvis Glicini. Sin dall'incipit, un terrificante velo di mistero traspare dietro quelle pagine stropicciate, pagine che presto rivelano la vera identità di Magnolia. Così le due ragazze, giovani abitanti di un'isola immaginaria nel mezzo del Mediterraneo, scoprono di far parte di una famiglia di streghe che, di generazione in generazione, custodisce un segreto destinato a cambiare per sempre le loro vite. Luna e Aria saranno le inconsapevoli prescelte da cui dipenderà la salvezza dell'oscuro mondo di mezzo, una terra fantastica, parallela alla nostra, a loro completamente sconosciuta... 

"Sei come la luna riflessa...posso solo osservarti... se cerco di sfiorarti ogni cosa intorno a me si spezza."

Luna sta per laurearsi, è agitata il giorno della discussione e appena sveglia, una volta ricevuta una telefonata ambigua da parte delle sue zie, da sempre ossessionate dalla luna e dalle sue fasi, inizia a ricordare gli avvenimenti di qualche anno prima, quando lei era ancora una quasi diciottenne che non sapeva niente di sè stessa, della sua storia e, soprattutto, del suo destino. 
Luna viveva a Lunaria, un isola della Sicilia, dove abitava con le sue due zie, Camilla e Teodora, due donne fuori dal comune che nascondo il segreto che sta dietro la sua nascita e dietro il suo destino legato a quello della sua migliore amica, Aria. 

Aria e Luna scopriranno un segreto che cambierà per sempre le loro vite e si troveranno a dover affrontare un nemico che le aspetta da molto molto prima che nascessero. 
Tra amore, amicizia e magia si sviluppa la storia di Luna e Aria, due ragazze legate dallo stesso destino e non solo...


Grazie all'autrice e a Sara per la possibilità di leggerlo <3
Con uno stile davvero fantastico, scorrevole e davvero molto curato l'autrice è riuscita a sviluppare una storia davvero molto bella mantenendo il mistero sino all'ultimo e lasciandoci in attesa di leggere il seguito, che spero esca presto!

Mi è piaciuto moltissimo il rapporto tra Luna e la luna con le sue varie fasi, mi è anche piaciuto molto il modo in cui l'autrice sia riuscita ad esprimere l'amore in tutte le sue forme (ne ho già parlato nella mia tappa del BT che trovate qui) e i vari rapporti che legano tutti i personaggi. Tutti hanno un destino collegato l'uno a quello dell'altro e questo mi è piaciuto moltissimo. 
Inoltre, la storia nella sua interezza trovo che sia davvero bellissima e non facile da raccontare anche se l'autrice c'è riuscita alla grande, senza incongruenze e senza strafalcioni che, in libri con trame così complesse, sono comuni.

I personaggi mi hanno colpita tutti, in particolare i fiori che ho trovato davvero davvero interessanti non solo per il loro rapporto di sorellanza e di sostegno reciproco ma anche per le loro capacità e per le loro virtù, così diverse e così complementari tra loro. Poi Luna e Aria, due ragazze eccezionali con caratteri opposti, molto divertenti e determinate. Tra le due penso che Luna sia quella che mi ha colpito maggiormente, questo perchè è più simile a me rispetto ad Aria.
E poi Assenzio e Luca, il primo che mi ricorda il nome di una delle bevante più alcoliche esistenti al mondo e l'altro che non mi ha colpito particolarmente nella sua forma umana ma che è tutta un altra cosa nella sua vera forma.

Insomma, l'autrice ha creato un mondo, una storia e dei personaggi fantastici e io non vedo l'ora di tornare a Lunaria e di reimmergermi nelle avventure di Luna e Aria.

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete?
Al prossimo post,
Nali <3

Segnalazione "Fore Morra" di Diego Di Dio

Buongiorno a tutti e benvenuti! Oggi voglio segnalarvi un romanzo uscito a Febbraio per Fanucci, un thriller, che si intitola Fora Morra di Diego Di Dio ( edito al prezzo di 4.99 euro per la versione digitale e di 12.90 euro per la versione cartacea - potete acquistarlo QUI)

Fore morra (Timecrime) di [Dio, Diego Di]

Alisa e Buba sono due sicari. Entrambi sono professionali, spietati, ben noti nell’ambiente. Lavorano insieme, ma non potrebbero essere più diversi. Buba è un uomo possente, maniacale, una perfetta macchina di morte dal passato ambiguo e oscuro. Alisa è una sopravvissuta. Si porta dietro il fardello di un’infanzia trascorsa tra violenze e angherie, tra abusi e povertà: è cresciuta ai margini di una società feroce e impietosa. Quando viene commissionato loro l’omicidio di un piccolo camorrista, scoprono che si tratta di una trappola architettata da un uomo potente e determinato, chiamato “il boss”, e di cui si sa una cosa sola: il suo obiettivo è catturare Alisa, catturarla viva. Andando a ritroso nella memoria, esplorando i tormenti e le violenze subite nella sua vita, Alisa dovrà capire chi si nasconde dietro la grande macchinazione congegnata ai suoi danni. Lei e Buba dovranno addentrarsi tra i quartieri di Napoli e negli antri bui della mente umana, per scoprire quanto profondo e devastante possa essere l’odio di un uomo tradito.

Fore morra: fuori dalla camorra. Come proiettili impazziti, con tutti e con nessuno.

Cosa ne pensate? Lo leggerete? Lo avete letto? Io devo assolutamente recuperarlo!
Al prossimo post,
Nali <3

giovedì 13 aprile 2017

Ciak si gira - consigli di una filmaholic #12 | 50 Shades Darker

Buon giovedì a tutti e benvenuti, oggi torna la rubrica dedicata ai film Ciak si gira e torna con uno dei film più attesi, discussi e amati/odiati dell'anno, 50 sfumature di nero (50 shades darker in lingua originale) di cui volevo parlarvi da molto tempo ma ho trovato tempo solo adesso!
In caso non aveste mai sentito parlare del romanzo/ film e non sapeste di cosa parla (cosa molto difficile) vi lascio di seguito la locandina e la cover del romanzo con una piccola trama.

Risultati immagini per 50 shades darker Risultati immagini per 50 sfumature di nero libro 

La storia riprende esattamente dal punto in cui finisce il primo libro.
Anastasia, neolaureata, trova lavoro in una piccola casa editrice. Christian, stupendo multimilionario fanatico di pratiche sadomasochiste, cerca di ricucire lo strappo dato alla loro "relazione" da Anastasia qualche giorno prima. La ragazza aveva troncato ritenendo di non essere in grado di sopportare tutte le sue richieste 'particolari' nell'impossibilità di convivere con il suo passato oscuro.
Il rifiuto della ragazza è qualcosa di nuovo per Christian. I due riprendono a frequentarsi, e mentre lui lentamente si adatta a questa donna diversa dai suoi standard lei riesce pian piano a far breccia nel suo cuore. L'atteggiamento del protagonista maschile cambia, abbandonando lentamente le pratiche erotiche punitive per dedicarsi ad una forma d'amore più soft, solo per accontentare e non perdere la donna della quale si sta innamorando. L'amore spesso crea contrasti tra i due: lui sempre invadente, lei che cerca di mantenere la sua autonomia lottando per tenere lontano Christian dal passato che puntualmente si ripresenta.
Il secondo libro si conclude con una proposta ufficiale di Christian ad Anastasia, ma il futuro ha in serbo per loro ancora delle dure prove, il ritorno alla vita di tutti i giorni è tutt'altro che tranquillo.

Cosa ne penso? 


Ho avuto le idee chiare sul film non appena ho iniziato a guardarlo e per tutta la durata del film non ho cambiato opinione anzi, la mia posizione si è ulteriormente rafforzata. 
Risultati immagini per jamie dornan 50 shades darker





Risultati immagini per jamie dornan 50 shades darker
Il film, meno del romanzo, mi è parso molto molto scontato, pieno di clichè che gli autori, l'autrice del romanzo e compagnia bella potevano benissimo risparmiarsi e sinceramente, non me ne vogliate, non mi è piaciuto per niente. Posso affermare con convinzione che la parte migliore del film è Jamie Dornan, come anche nel precedente.

Insomma, tra battute scontate che più scontate non si più (Es. Lei :"Cosa vuoi?"Lui: "Voglio te" al che la mia reazione è stata "OMMIODDIO FATELI SMETTERE" ), lei che più zerbino di così si muore e l'intera vicenda che, come anche nel precedente, andava troppo in fretta, tagliando parti e ingarbugliando un pò le cose, il film mi ha lasciata molto delusa, meno rispetto al primo ma questa non è una grande vittoria!

Già i romanzi non erano così belli, scritti un pò con i piedi e tutto il resto ma poi mi girate un film che è peggio dei romanzi (come sempre, tra l'altro), non si può ragazzi, dico sul serio.

Quindi, per me questo film è: BOCCIATO che più bocciato non si può!

In occasione dell'uscita del film la Mondadori ha ripubblicato il romanzo e vi ha aggiunto delle cose carine alla fine giusto per stuzzicare un pò e invitarli a vedere il film, oltre che a leggere il romanzo. 
Nella parte finale della ristampa, infatti, trovate una piccola sezione dedicata alle foto scattate da E.L. James durante le riprese del film con qualche commento e didascalia e una piccola introduzione scritta dall'autrice stessa. Qui di seguito vi lascio un paio di pagine (quelle che secondo me meritano di più)



         


E voi, avete letto la nuova ristampa del romanzo? Dovreste perchè la trovo molto ben fatta e davvero molto carina e poi c'è qualche foto di Jamie, il che non guasta mai!

Cosa ne pensate? Avete visto il film? Avete letto il romanzo?
Al prossimo post,
Nali <3