sabato 5 settembre 2015

Recensione "Chasm" di Roberta Dellabora.

Buongiorno a tutti,mi trovo qui oggi,non solo perchè ha piovuto e quindi non ho niente di meglio da fare che assillarvi con una delle mie recensioni da logorroica cronica,ma anche perchè avendo appena finito questo libro,non vedevo l'ora di parlarvene,così eccomi qui con questa nuova recensione. Il libro in questione è Chasm di Roberta Dellabora,la blogger di Dolci & Parole. Libro di cui vi ho già parlato in precedenza nella rubrica From Italy With Love. Basta con le chiacchiere,per
ora,cominciamo!


Samanta è una giovane 20enne con mille problemi sulle spalle. Dopo la morte del padre, deve badare alla madre alcolista e alla sorellina adolescente Ginevra. E come se non bastasse un giorno viene licenziata dal suo capo di punto in bianco. Pensa che non potrebbe andare peggio di così, ma si sbaglia. Quando una mattina si reca nel suo posto preferito, incontra uno strano uomo, solo e terrorizzato. Da quel momento la ragazza si trova al centro di una serie di strane vicende piuttosto inquietanti, fin quando nella sua vita appare Sebastian, dolce, gentile e premuroso, col quale stringe una profonda amicizia. Sembra che ogni suo problema possa risolversi da un momento con l’altro. Viene, però, a conoscenza di un terrificante segreto che cambierà per sempre il loro rapporto. Inizia così, per lei, la discesa verso l'inferno, e la corsa contro il tempo per salvare le vite delle uniche persone che gli sono rimaste e che non vuole perdere per nulla al mondo. Sul suo cammino incontra Colt Devon, che decide di aiutarla. Un ragazzo dallo sguardo glaciale e dai modi presuntuosi, che non desidera altro l'angelo rinchiuso misteriosamente in Samanta per i suoi fini più oscuri. 
E voi vendereste l’anima per salvare le persone che amate?

"Amore significa condividere ogni giorno e ogni attimo con una persona in particolare,presumo. Significa che non si è mai stanchi di vivere per essa,il dolore talvolta diventa solamente la forza e la spinta per andare avanti.E quando si ama si farebbe qualunque cosa per essa. Ci si alza presto la mattina per poter portare a casa qualche soldo per mangiare,e poi si mangia insieme e ci si aspetta che tutto questo basti per essere felici. Per questo io morirei per chi amo."

Devo ammetterlo,sono stata un pò cattiva,prima di iniziare il libro non avevo letto nè la trama nè di che genere di libro si trattasse,così quando ho scoperto che era un Urban Fantasy/ Paranormal,mi sono meravigliata moltissimo,ma devo ammettere che mi ha spinto a continuare la lettura,perchè io amo questo genere di libri. Devo ammettere che questo libro è stata una piacevole sorpresa,ho amato sin dalla prima pagina lo stile letterario dell'autrice,semplice e diretto,per non parlare della storia,come detto dalla stessa autrice il romanzo è stato ispirato da un sogno e devo dire che è un romanzo che ho apprezzato parecchio,non se ne leggono molti così, non è il solito clichè con una storia d'amore di cui ne ho piene le tasche,ma non è neanche privo di un pò di passione tra i personaggi che trovo sia sempre un tocco di classe in questo genere di libro. Quella tra i protagonisti non è una storia d'amore vera e proprio,ma è proprio questo che rende il libro diverso dagli altri. La storia narrata è quella di Samanta,una normale ventenne alle prese con una madre alcolista ed una sorella che aspira a diventare una donna di alta società,ma che non capisce che la mancanza di denaro in famiglia è un problema ben più grave dei suoi problemi di popolarità. Nel romanzo vediamo Samanta alle prese con un lavoro insostenibile con una capo che dà un pò a desiderare visto e considerato che chiede alle sue dipendenti servizi che non hanno niente a che fare con il loro lavoro,un demone che la perseguita e che cerca di distruggere la sua famiglia già a pezzi e un mezzo-demone dagli occhi di ghiaccio che sarà la sua salvezza. Samanta è una ragazza coraggiosa,alle prese con un mondo meschino dominato da demoni,una ragazza che darebbe la sua vita per le persone che ama,anche se queste la ignorano,una ragazza che non ha conosciuto amore all'infuori di quello della sua famiglia,una ragazza che sta per cadere nel baratro della disperazione,ma che non si arrende e lotta per salvare la sua famiglia. Poi c'è Colt,il mezzo-demone e mezzo-angelo,il ragazzo che ha una ferita profonda nel suo cuore da quando ha perso sua sorella Catt,un ragazzo dal cuore d'oro,ma che è rimasto solo per troppo tempo,il ragazzo che farà qualsiasi cosa per salvare Samanta. Sebastian,lo scopritore di talenti così gentile e premuroso. Ginevra,la sorella quindicenne di Samanta,alle prese con un'adolescenza difficile,alla scoperta del mondo,la ragazza che capisce troppo tardi che l'unica su cui può e potrà mai contare è proprio quella sorella che lei rinnega senza ritegno davanti alle sue amiche ed infine, la madre di Samanta,una donna distrutta dal dolore per la perdita del marito,una donna che si è rifugiata nell'alcol non sapendo come superare il lutto,una donna dalle mille promesse non mantenute. Devo ammettere che in questo romanzo sono subito riuscita ad immedesimarmi in Samanta,cosa che non mi succede spesso quando mi trovo davanti dei personaggi femminili (voi penserete,ma se tu sei una ragazza,come fai a non immedesimarti in una di loro? Bhe è così per me.)piuttosto riesco a capire più i personaggi maschili,perchè a volte noi donne,soprattutto nei libri siamo insignificanti ed irrazionali,il Girl Power viene espresso come il potere di una donna di portarsi a letto più uomini possibile ed è per questo che preferisco i personaggi maschili e forse è per questo che sono riuscita a capire Samanta sin dall'inizio,perchè non pensava come un'oca insignificante,no lei penso mi rispecchi parecchio,è tenace,forte e tiene alla sua famiglia, è una vera donna ed è da ammirare. 



La storia in sè,mi è piaciuta parecchio,ben scritta e con un finale che mi ha affascinata parecchio e mi ha lasciato un sorriso stampato in faccia.  Storia consigliatissima per chiunque ami i Paranormal o gli Urban Fantasy o a chi semplicemente è affascinato dagli angeli e dai demoni.

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!