martedì 22 settembre 2015

Teaser Tuesday #8

Nuova rubrica per il Martedì. Questa rubrica è stata ideata da Should be Reading. Lo scopo di questa rubrica del martedì è offrire ai lettori l'opportunità di conoscere nuovi libri condividendone un'estratto. Potete partecipare tutti,seguendo le regole sottostanti:


-Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso; 
-Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
Attento a non fare spoiler!
-Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

Image and video hosting by TinyPic

Il teaser di oggi sarà direttamente da Dentro il silenzio di Beira Raven,che volevo leggere da parecchio tempo,e finalmente ci sono riuscita.

           

"Un altro sorriso comparve sul viso della donna.
Doveva avere una vita molto soddisfacente se sorrideva così spesso.
«È giunto il momento e sono sicura che ti piacerà un mondo. Una volta ho fatto
questo colore a una mia amica e quando le ho asciugato i capelli non riusciva a smettere
di toccarseli, lo sai?».
Serrò la mascella. I nervi che poco prima si erano finalmente rilassati grazie al
massaggio, erano tornati a tendersi, ma a ogni ordine di Jasmine voltava la testa, la
chinava. Poco dopo non le rimase altro da fare che aspettare. Si guardò allo specchio. Era
ridicola con i capelli tirati indietro e quella strana pasta, di un colore imprecisato, sui suoi
bei capelli. I suoi bei capelli, i suoi fili bianchi, erano adesso soltanto un ricordo. Non c’era
stato neanche bisogno di renderli più chiari affinché il colore prendesse. Erano talmente
fini e pallidi che qualunque tipo di tinta avrebbe preso. Un brivido le corse lungo il braccio
per il terrore.
I minuti passarono e arrivò il momento di lavare via l’intruglio maleodorante dalla
testa. Decise di chiudere gli occhi. Non voleva vedere. Preferiva disperarsi dopo, tanto il
danno era fatto comunque.
La signora Jasmine la fece alzare e la guidò verso una delle sedie nella stanza dove
venivano fatte le pieghe. Probabilmente la donna capì le sue intenzioni vedendo gli occhi
serrati, perché l’aiutò persino a sedersi. Poco dopo sentì il phon partire e, senza neanche
accorgersene, tempo dopo, era pronta.
«Puoi aprire gli occhi, tesoro.» Non disse altro. Era davanti allo specchio, seduta, con il
grande borsone a pesarle sulle gambe. Aprì gli occhi.
E la bocca li imitò.
Erano splendidi. Semplicemente meravigliosi. Le onde morbide le incorniciavano gli
zigomi, rendendoli più arrotondati, anziché spigolosi com’erano di natura ma, cosa ancora
più fantastica, erano rosa. Non rosa pastello, una di quelle tinture paragonabili solo ai
confetti che davano ai matrimoni. No. Un po’ più scuri, quasi tendenti al fucsia, ma non
troppo. Le facevano risaltare il colore azzurro chiarissimo degli occhi, e ancora di più la
carnagione. Con un movimento di mani esperto, la donna le portò le onde lunghissime sul
davanti ed esse si posarono anche sullo zaino, ricoprendolo per metà. Sollevò una mano,
quasi senza accorgerene, e prese i fili rosa tra le dita. Erano morbidi e profumavano di
vaniglia, come il negozio. Tutte le creme che le aveva applicato li facevano apparire
ancora più lucidi di come fossero in realtà. Erano perfetti.
Lo sguardo della giovane incontrò gli occhi stanchi ma sereni di Jasmine. Erano
sorridenti e soddisfatti del lavoro svolto, e rispecchiavano la stessa felicità di lei.
«Te l’avevo detto che sarebbero stati fantastici!». Le voltò le spalle e avvicinò una
sedia a quella di lei, sempre rimanendole alle spalle. Con lo sguardo perso cominciò a
toccarli ancora, sovrappensiero, districando nodi inesistenti.
«Anche io avevo dei capelli splendidi, quando ero giovane. Ai miei tempi non si
usavano tinte del genere. E grazie a Dio! Tutti ci avrebbero guardati male se così fosse
stato…»."

Per oggi è tutto con il teaser. Cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,

Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!