lunedì 19 ottobre 2015

Recensione "Keep Calm - Con l'amore ci vuole pazienza " di Vivian Walker

Buon pomeriggio a tutti. In ritardo di un giorno,ma ce l'ho fatta,vi scrivo la recensione di Keep Calm and Love Fabiana di Vivian Walker,romanzo inviatomi dall'autrice e che aspettavo di leggere da un pò,e finalmente ce l'ho fatta. Finalmente con un pò di tempo libero,riuscirò a scrivere tanti post e tante recensioni,perchè avrò più tempo per leggere tanti bei romanzi,che ormai mi aspettano e mi chiamano da un pò. Bene,anche se ho più tempo,quest'ultimo scorre in fretta,quindi inizierei subito con la nostra recensione.Pronti?Via!

28278309



 Cosa può succedere quando una ragazza ricca e viziata come Fabiana, incontra un ragazzo risoluto e indipendente come Patrice? Inevitabilmente scoccherà la scintilla, perché si sa che gli opposti si attraggono sempre. Ma andrà tutto liscio come l’olio, o Fabiana sarà costretta a fare i conti con se stessa mentre Patrice avrà bisogno di armarsi di una buona dose di pazienza? Perché l’amore, si sa, a volte è capriccioso e irrequieto, e allora… “Keep calm” è l’unica cosa che ci resta da dire perché tutto, alla fine, possa andare per il meglio.

" Lo avrei seguito perfino all'inferno,anche se ero certa che un ragazzo come lui dappertutto potesse arrivare,tranne che all'inferno."

Che dire? Ho così tante cose da dire a proposito di questo romanzo che non so da dove cominciare. Andiamo in ordine. La storia è quella di Fabiana,una diciannovenne snob con manie di superiorità,stronza e viziata a non finire,con genitori assenti,o per meglio dire inesistenti,e un libro con una lista di possibili mariti,insignificanti e sfacciatamente ricchi. Tutto nella vita di Fabiana cambia quando una sera la sua amica Daniela decide di portarla ad uno spettacolo di teatro,dove recita il suo "fidanzato" definito in maniera malevola dalla stessa Fabiana che gli ha attribuito un nomignolo differente per ogni occasione in cui si son visti. Dopo questa serata,la nostra Fabiana incontrerà una figura importante della storia,di cui non posso dirvi niente,e grazie a lui,incontrerà Patrice,colui che le rovescerà la vita rendendola migliore,rendendola matura,facendola diventare Fabiana,la vera Fabiana,quella che ormai era nascosta da anni in un angolino  pronta a sbucar fuori alla prima occasione. E in un viaggio attraverso quella che è la vita mondana romana,fatta di apparenza,falsità e tanti drammi,la nostra Fabiana riuscirà a trovare se stessa e chissà,anche l'amore.

E adesso passiamo al profilo psicologico dei personaggi (perchè io sono una psicologa,e faccio profili psicologici. Certo,rimani nella tua convinzione,qui l'unica che ha bisogno dello psicologo sei tu).
Fabiana,possiamo dividerla in due personalità,la prima,quella che corrisponde alla prima parte del libro è una ragazza stronza,egocentrica,viziata,snob con la puzza sotto il naso,con pregiudizi,odiosa,insopportabile,menefreghista,egoista e potrei andare avanti con aggettivi cattivi fino a domani,ma non ne ho il tempo hahahah.
Se vediamo la seconda parte del romanzo,vediamo una Fabiana che non è più Fabina. Mi spiego,dalla ragazza di cui vi ho parlato poco fa,la nostra protagonista diventa gentile,inizia a provare empatia verso coloro che prima disprezzava,prende in mano la sua vita e diventa indipendente,quindi diventa una vera donna,che prende le sue scelte e si rende conto di cosa vuole davvero.
Fabiana è in assoluto la mia preferita in questo romanzo e non perchè è la protagonista,ma perchè si rende conto dei suoi sbagli,capisce quello che vuole essere e quello che vuole davvero e soprattutto è la prima ad auto-criticarsi nel suo periodo da stronza patentata,inoltre è poliglotta come me,quindi potremmo andare molto molto d'accordo,insomma,l'adoro.
Patrice,un concentrato di stronzaggine,bellezza,dolcezza e simpatia,questo ragazzo è adorabile. Diverso da tutti i ragazzi dei libri,quegli stronzi che se ne fanno una a sera. Lui è sincero,dolce e soprattutto ha a cuore la salute delle persone e partecipa alle attività parrocchiali per aiutare i bambini (io amo questo genere di ragazzo *coff coff* ce l' ho anch'io uno così *coff coff*. Fabiana,batti il cinque!).Insomma è il ragazzo ideale che tutte sogniamo,insomma diciamocelo,che ce ne facciamo di stronzi stupidi che pensano solo a scopare,quando potremmo avere dei ragazzi così?
Grazia,lei l'ho letteralmente adorata. E' una donna con la testa sulle spalle. E' l'incarnazione di ciò che tutte le donne vorrebbero essere,intelligenti,indipendenti e di successo,e tutto questo senza l'aiuto di un uomo,o tanto meno dei suoi genitori. Poi il modo in cui ha aiutato Fabiana nel momento del bisogno,pur essendo la sorella di Patrice,non si è tirata indietro e le ha dato una mano,quanto altruismo e gentilezza in una sola persona,se ci fossero più persone come lei,il mondo sarebbe migliore.
Daniela e Federica,non mi son piaciute più di tanto,erano più che altro personaggi insignificanti che non mi hanno lasciato molto,ma comunque con lo svolgimento della storia non stonavano più di tanto e hanno anche un pò aiutato gli avvenimenti.

Silvio,il consigliere personale della nostra cara Fabiana,colui che dall'inizio sapeva che tutto sarebeb andato bene,perchè le cose belle non bisogna farsele scappare e lui aveva capito che Fabiana avrebbe lottato per ciò che voleva,o almeno ci avrebbe provato,il resto solo il tempo poteva farlo.

Insomma,questo romanzo mi ha catturato con la sua spontaneità,spensieratezza e freschezza. Un romanzo da leggere,che tra alti e bassi regala sorrisi e anche qualche colpo al cuore,ma che alla fine ti lascia una strana felicità. Un romanzo di un'autrice nuova,con uno stile fresco e sbarazzino,molto spiritoso e frivolo che ti cattura e ti fa innamorare.
Non è il solito YA o New Adult pieno di scene sconce,anzi,di scene del genere non ce ne sono (mi dispiace per chi ama il genere erotico,ma questo romanzo è più casto di un fumetto di topolino).E la storia d'amore non è scontata,anche perchè tra gaffe e risate la nostra Fabiana ne dovrà fare tante di figure di merda prima di arrivare a trovare il suo grande amore.
Libro che consiglio moltissimo.

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

                                                                            

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!