lunedì 22 febbraio 2016

Recensione "Caldo come il fuoco" di Jennifer L. Armentrout

Salve a tutti e benvenuti sul mio Blog!  Sono qui oggi per presentarvi la mia recensione del romanzo Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout edito dalla Harper Collins.


23267390

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo. 

"E in quel momento,per la prima volta in vita mia,avrei voluto saper preare. Pregare che tutto andasse bene. Per Layla.Per noi. Ma se anche avessi potuto farlo, sapevo una cosa che molti mortali e molti Guardiani non avevano il coraggio di accettare. Le preghiere... il più delle volte restano inascoltate. O ricevevano una risposta diversa da quella che ci si aspetta."

Caldo come il fuoco, il titolo é azzeccatissimo, anche perché Roth ha riscaldato non solo Layla,ma anche un pó me.Che dire,ho aspettato giorni per scrivere questa recensione,un pò perchè non sapevo esattamente quali erano le cose giuste da scrivere,un pò perchè ero un pò impegnata ed un pò perchè,semplicemente,non avevo tempo.
L'ho letto in 3 giorni,e non posso negare il fatto che mi sia piaciuto tantissimo,non per niente questo è stato un punteggio pieno!
Premetto che questo è il primo romanzo che leggo di questa autrice,anche se lo avevo visto da parecchio e lo stavo riservando per quando avessi avuto più tempo,ma in vista dell'uscita dell'ultimo romanzo,ho deciso che era arrivato il momento della Armentrout di conquistarmi,e così è stato.
Il romanzo è in prima persona e racconta la storia di Layla,una mezza gargoyle e mezza demone. I Gargoyle sono chiamati anche Guardiani e proteggono il mondo e gli essere umani dai demoni.
Layla vive con loro,e ben presto scopriremo come è arrivata lì e come questo abbia influenzato la sua vita.
Layla è speciale,è figlia di un unione proibita e questo le segnerà l'esistenza. Non può trasformarsi come i Guardiani,ma può succhiare le anime di tutti coloro che ne hanno una. Layla ha anche un'altro potere,un potere che i Guardiani sfruttano a loro favore,Layla sa marchiare i demoni,facendoli risplendere agli occhi dei guardiani,così da rendere il loro compito più facile. Ma sarà questa la causa delle sue sventure.
Qualcuno le sta dando la caccia e a salvarla arriva quel gran fusto di Roth (per caso è arrivata l'estate in anticipo? No,perchè io ho caldo hahahah).
Poi c'è Zayne...Vabbè dai lui lo sopportiamo solo perchè Layla gli vuole bene e perchè,dai diciamolo,non è così male...
ROTH FOREVER AND EVER!

Bene,e adesso,mettendo da parte gli ormoni, ritorniamo al romanzo in sè. Devo ammettere che per me la Armentrout è stata una piacevole sorpresa. Non mi aspettavo mi piacesse così tanto,nonostante io ami i demoni (no,diciamo meglio, io sono pazza dei demoni) e tutto ciò che ha a che fare con l'inferno,angeli,e chi più ne ha,più ne metta, mi aspettavo una lettura banale e già vista e rivista,ma non è così. A parte il fatto che Roth-Layla-Zayne è ufficialmente il mio triangolo amoroso preferito di tutti i tempi,anche perchè,secondo la mia modesta opinione di lettrice ancora al primo volume, Zayne non ha nessuna speranza,ma chi lo sa. 
Comunque, questo è uno di quei romanzi che stavo cercando, stavo cercando un romanzo fresco,divertente, ironico,sarcastico (come me),un sarcasmo pungente (proprio come quello di Roth),che mi facesse emozionare,piangere,ridere,insomma,ero a corto di letture che mi facessero davvero emozionare da un bel pò (togliendo la McGuire,lei è lei), e questo romanzo è caduto a fagiolo.
Ve lo consiglio,anche se credo che tutta Italia lo abbia ormai letto (tranne ovviamente le mie amiche,a cui l'ho consigliato sino allo stremo!),quindi, se siete in quel 10% d'Italia che non l'ha ancora letto,fatelo,non ve ne pentirete.
Image and video hosting by TinyPic
Versioni digitali antichissime,ma ci accontentiamo! 
Quindi,dopo me versione "innamorata persa con la parlantina", vi dico solo un'ultima cosa, leggete questa serie,perchè non ve ne pentirete. Io purtroppo adesso dovrò attendere per leggere il secondo volume,perchè andando in Spagna,avrò 1)poche possibilità di leggere,togliendo il viaggio , 2) poche possibilità di portarmi libri appresso ed infine, 3)tante altre letture già messe in scaletta che DEVO assolutamente leggere,altrimenti mi ritrovo casa immersa da libri da leggere,e a quel punto non avrei più una casa...

Quindi,leggetelo,leggetelo e leggetelo!



Aspetto tutti i vostri commenti qui sotto! Fatemi sapere le vostre opinioni,se lo avete letto,insomma,fatemi sapere tutto ciò che vi pare a proposito del romanzo e dell'autrice!
Al prossimo post,
Nali <3

2 commenti:

  1. Io lo lessi quando uscì con la collana Blue Nocturne (vogliamo parlare del fatto che ora mi ritrovo col secondo libro che ha un altro formato e la copertina rigida?!) e lo trovai carino :D #TeamZayne all the way ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne parliamo del fatto delle edizioni...Sto cercando disperatamente le versioni uguali,ma non le trovo hahahah
      Always #TeamRoth *-* <3

      Elimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!