martedì 2 febbraio 2016

Teaser Tuesday #20

Salve a tutti e benvenuti sul mio Blog! Si ritorna con la rubrica Teaser Tuesday ,la rubrica che vi permette di leggere estratti dai romanzi che sto leggendo.Vi lascio le regole,in caso voleste inserirla nei vostri blog!

Regole del Teaser Tuesdays:

Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso; 
Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
Attento a non fare spoiler!
Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
                 
                                   Image and video hosting by TinyPic

Il romanzo da cui è tratto il Teaser di oggi è House of Crime- Investigation di Marie Force edito dalla Harper Collins.

28456164

Dopo aver trascorso un'ora molto difficile con lo staff in lutto,Nick li mandò a casa con l'ordine di tornare alle nove per essere interrogati dalla polizia e per programmare il funerale. Raccomandò loro anche di non parlare del caso con nessuno e,in particolare, di evitare la stampa.
Poi si sedette alla scrivania. Aveva tutti i muscoli del corpo indolenziti dopo la notte insonne e un inizio di giornata traumatico. 
"Hai mangiato?" gli chiese Christina,facendo capolino nel suo ufficio.
Nick dovette pensarci. " Solo un bagel stamattina."
"E' rimasta della pizza. ne vuoi un pò?"
"Si,grazie." rispose lui, benchè non fosse sicuro di riuscire a mandarla giù.
"Te la porto subito."
Christina tornò pochi minuti dopo con due fette di pizza che aveva fatto scaldare nel microonde.
"Grazie" disse Nick, quando lei gli porse il piatto e una lattina di Coca Cola. Gli occhi azzurri di Christina erano orlati di rosso e aveva il viso gonfio per quanto aveva pianto.
"Come stai?"
Lei si accasciò sulla sedia di fronte alla scrivania. "Ho la sensazione che mi manchi il respiro."
"So che ci tenevi molto a lui" disse Nick con cautela. Non avevano mai parlato dei sentimenti di Christina per John.
"Per quel che me n'è venuto..."
"Lui ti voleva bene,Chris,lo sai."
"Come amica e collega. Capirai!"
"Mi dispiace." 
"Dispiace anche a me,perchè ora vivrò il resto della mia vita chiedendomi che cosa sarebbe successo se avessi avuto il coraggio di confessargli i miei sentimenti."
"Sono felice che tu non l'abbia fatto." 
"Lo immagino" disse lei con una risata amara.
"Non a causa del lavoro. Io lo amavo come un fratello,lo sai, ma John non ti meritava. Ti avrebbe spezzato il cuore."
"Probabilmente. Anzi no,di sicuro."
"Se può aiutare a farti sentire meglio, oggi mi sono trovato di fronte un fantasma del passato. Sei anni fa abbiamo passato una memorabile notte insieme e da allora non l'ho più rivista... fino a quando questa mattina si è presentata a casa di John come detective a cui è stato affidato il caso."

E questo è il piccolo estratto di oggi. Non ho potuto prendere altri pezzi,in quanto o avrei fatto spoiler,e non mi andava, o avrei dovuto essere un pò più avanti con la lettura,cosa che non è stata possibile,visto e considerato che sono indietro con le attuali letture... 
Cosa ne pensate? Lo leggerete o lo state già leggendo? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!