lunedì 21 marzo 2016

Recensione "La prima volta per sempre" di Sarah Morgan

A volte penso che il lunedì dovrebbe essere abolito. Nonostante questo non sia uno dei giorni più pesanti ed opprimenti della mia giornata,il senso di spossatezza che mi avvolge durante tutta la sua dura basta per farmi desiderare che questo giorno non esistesse. Ma,nonostante questo, oggi sono qui per presentarvi la recensione di uno dei libri più belli di questo periodo, La prima volta per sempre di Sarah Morgan edito dalla Harper Collins. Titolo che ha provocato il sorriso a tutti i miei coetanei,che si, stupidamente hanno pensato ad un libro spinto... Quanto si sbagliavano solo in pochi lo sanno! Ma bando alle ciance,iniziamo!


28925059

 È un'estate di prime volte per Emily Donovan. Nel momento in cui mette piede sul traghetto che la porterà a Puffin Island insieme alla nipotina di cui ora si deve prendere cura, le è ben chiaro in mente che niente sarà più come prima e che la sua vita sta per cambiare drasticamente. Come potrà tenere al sicuro una creatura così fragile e indifesa come la piccola Lizzy? E come riuscirà a convivere con il panico irrazionale che l'assale di fronte all'oceano su un lembo di terra che ne è completamente circondato? Eppure, inspiegabilmente, l'isola comincia a operare la sua magia ed Emily, respiro dopo respiro, riscopre sicurezza, fiducia e serenità. E un uomo che le fa battere forte il cuore. A Ryan Cooper basta un solo sguardo per capire che la nuova arrivata nasconde più di un segreto in quegli occhi bellissimi e guardinghi, e meno ancora per riconoscere che l'alchimia tra lui ed Emily è fortissima. E pericolosa. Eppure il carismatico proprietario del locale yacht club sa di non avere scelta. Negare l'attrazione tra di loro è solo una perdita di tempo. Meglio abbandonarsi alla corrente di desiderio e vedere dove li porterà.

"Come dice. Un travestimento. Ti sei creata un'immagine,perchè hai paura che qualcuno veda chi sei veramente. Be', io ti vedo,Emily Donovan. Sono qui e ti sto guardando,quindi puoi pure smettere di nasconderti."

Parto subito dicendovi che ero molto combattuta sulla frase da condividere con voi,come in ogni recensione,ma che questa frase mi aveva colpito tantissimo e che quindi ho deciso di condividerla con voi proprio per questo. 
Questo romanzo si è guadagnato un posto accanto ai miei Must Read,ma prima di dirvi altro,vi introduco la storia!
Emily è una donna che si è sempre tenuta lontano dall'amore. La sua vita si svolgeva tra l'ufficio ed i suoi viaggi di lavoro ed un fidanzato con il quale non aveva neanche l'ombra di una relazione,ma con il quale conviveva da tre anni,sino a quando lui non ha deciso di lasciarla. Ad un mese dalla sua rottura,troviamo Emily a Puffin Island con un segreto da proteggere. Il segreto ha un nome,due occhietti verdi e dei lunghi capelli biondi. Juliet Elizabeth Fox. 
Emily è stata caricata di una grandissima responsabilità e adesso non sa come fare.Un grande segreto preme sul suo cuore e la paura di non essere abbastanza per la bambina è tanta. Emily è a Puffin Island per dovere,non per divertimento. Deve nascondersi. Non può permettere che il loro segreto venga svelato. 
Sempre a Puffin Island,Ryan si è ritirato dopo una situazione traumatica che ha segnato la sua esistenza e che gli ha fatto capire che le sue radici erano più importanti di una qualsiasi altra libertà. 
Il suo non è un segreto,ma non per Emily,che se lo vede apparire davanti la mattina dopo esser arrivata. 
Ryan diventerà un punto di riferimento non solo per Emily,ma anche per la piccola Lizzy, che ha capito prima di tutti ciò che stava accadendo. 
Non dico altro,altrimenti rischio di farvi spoiler e non voglio,perchè voi dovete leggere questo romanzo!


Grazie alla Harper Collins per la copia *-* <3

Come vi ho già accennato,il romanzo è entrato a far parte dei miei MR e questo la dice tutta,visto che sono solo 6 (di cui uno è una saga,quindi facciamo che vale uno hahahah) e chi mi conosce bene sa che si,sono una romanticona, ma non mi faccio "incantellare" (okay,questo non so come si dice in Italiano corretto hahahaha spero lo capiate tutti!) dalle storielle da quattro soldi che sono come clichè ambulanti,quindi potete fidarvi se vi dico che questa è una storia che va letta. 
La bellezza di questo romanzo sta nel fatto che,nonostante i temi trattati,che sono molto molto profondi, il romanzo ha anche tratti divertenti,in alcune parti mi sono trovate a farmi quattro risate,e non tutti i romanzi ci riescono. 
I due personaggi poi sono davvero spettacolari. La chimica che li lega fuoriesce dalle pagine. Sono stata sul punto di piangere parecchie volte e,anche se molti vi diranno che non è vero, io non sono una che piange per qualsiasi cosa,quindi questo è un altro fattore a suo favore. 
Lo stile è scorrevole,le pagine si leggono una dopo l'altra senza accorgersene. Non riuscirete più a staccarvi dopo averlo iniziato. Io lo portavo ovunque,scuola,corsi vari, letto, divano,cucina, insomma un pò ovunque,sempre con la smania di leggerlo e finirlo. 
Quindi, in conclusione, leggetelo,non ve ne pentirete. 

Io adesso vado a crogiolarmi nell'attesa del seguito,che spero parli di Skyler ed un certo signorino di cui non posso dirvi il nome,altrimenti farei spoiler,che voglio finiscano insieme. Okay,sono andata a controllare (sacro Goodreads), e no, il prossimo non è su Skyler,ma si, ci sarà quello su Skyler,quindi Happiness da tutti i pori e parte il conto alla rovescia al'uscita del prossimo!

P.s. Ho deciso di non dare più voti ai romanzi (li metterò solo su Goodreads),questo perchè mi sento cattiva a dare voti,neanche fossimo a scuola. Quindi vi darò solo il mio sincero parere e niente di più!

Spero la recensione vi piaccia! Lasciate un commento e fatemi sapere se lo avete letto e se vi è piaciuto o se lo leggerete!
Aspetto i vostri commenti e nel frattempo vi mando un bacio.
Al prossimo post,
Nali <3


Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!