giovedì 7 aprile 2016

Ciak si gira - consigli di una filmaholic #1

Benvenuti sul mio Blog! Oggi,per la prima volta in assoluto, vi presento la nuova rubrica che vi farà compagnia ogni giovedì! Nella nuova rubrica , che prenderà il nome di Ciak si gira,vi parlerò di ...film.Chi mi conosce sa che sono una gran divoratrice di film,oltre che di libri,e che ne ho visti più di 300 nella mia vita (e come tutti ben sapete sono ancora molto molto giovane),quindi da questa mia passione è nata questa rubrica.
In questo primo appuntamento ho deciso di parlarvi di.... *rullo di tamburi*.... Allegiant ,tratto dal romanzo di Veronica Roth. 
Ogni Bibliophile ha letto questo romanzo o ne ha sentito parlare,ma vi lascerò comunque la locandina ed una piccola trama del romanzo,qui sotto.
 

La locandina del film 
17383918
La cover del romanzo. 

Io il film l'ho guardato al cinema,appena uscito,perchè non ho saputo resistere!
Avevo letto il romanzo tempo fa,più o meno quando era uscito nelle librerie. Sfortunatamente,avendolo letto in pdf,non ho ancora la mia copia,ma prima che esca l'ultimo film,prometto di comprarla!
Comunque, come tutti i fan sapranno, l'ultimo romanzo è stato diviso in due film: Allegiant ,uscito il 9 Marzo nelle sale italiane, e Ascendant ,che uscirà a Marzo 2017 e che sarà sicuramente il film che mi farà soffrire di più della serie. Ma non parliamo di questa storia,altrimenti dovrei raccontarvi di quando mi sono vestita tutta di nero perchè a lutto per la morte di Tris, e questo sarebbe imbarazzante,quindi tralascerò. 
Come ben sapete la trama originale del romanzo è questa:

La realtà che Tris ha sempre conosciuto ormai non esiste più, cancellata nel modo più violento possibile dalla terrificante scoperta che “il sistema per fazioni” era solo il frutto di un esperimento. Circondata solo da orrore e tradimento, la ragazza non si lascia sfuggire l’opportunità di esplorare il mondo esterno, desiderosa di lasciarsi indietro i ricordi dolorosi e di cominciare una nuova vita insieme a Tobias. Ma ciò che trova è ancora più inquietante di quello che ha lasciato. Verità ancora più esplosive marchieranno per sempre le persone che ama e ancora una volta Tris dovrà affrontare la complessità della natura umana e scegliere tra l’amore e il sacrificio.

Quindi tutti,compresa me,si sarebbero aspettati di vedere la metà del romanzo che vedeva Tris,Quattro e compagnia bella,lasciare Chicago per andare fuori e vedere cosa c'era. 
Bene,diciamo che il film per la prima parte,a parte qualche piccola cosa *coff coff* perchè c'è una scogliera a Chicago? *coff coff* ,rispetta più o meno,a grandi linee, gli avvenimenti del romanzo. 


What the fuck is this? (Scusate per il francesismo,ma quando ci vuole,ci vuole!)
Comunque,partendo dal principio, il film inizia con una scena troppo tenera di Tris e Quattro,che ci stava (effusioni Tris-Quattro? Approvate dalla sottoscritta). 
Il punto che mi ha più fatto soffrire,a parte tutto il film, è stata la parte dei processi. Hanno trasformato le ambientazioni del film,così fine e raffinate e tecnologiche,in ambientazioni di uomini delle caverne stravolgendo tutto ciò che di buono avevano fatto nel primo film. Credetemi, le ambientazioni sono passate dalle stelle del primo film alle stalle di Allegiant. Ci ritroviamo in una specie di caverna (e non sto scherzando,mi ha dato proprio quell'impressione) con le celle in legno ed una folla urlante che manco nel Derby di Spagna (ed è tutto dire!). 
Comunque, andando avanti,passiamo direttamente alla fuga. Mettendo da parte la scogliera, questa scena,nonostante non rispetti il romanzo, è stata (si può dire) accettabile,no dai,mi è piaciuta. 
La parte che mi ha fatto gridare (nella mente ovviamente) What the fuck is happening here!? (Che c*** sta succedendo) è stata questa:

                               

Sono ancora tentata di gridare,ma mi tratterrò. Voglio chiedere una cosa ai produttori,una sola. 
Come siamo passati da questo: 


un bel prato fiori,ad una distesa di crateri? Nel giro di due film? No spiegatemelo,perchè non riesco a capirlo. 
Poi, cos'è questa cosa che ci sono le macchine volanti?


Ma poi chi sono questi?! Dov'è il fratello di Tori? Dov'è?! 
Comunque. Arrivati al centro, e dopo essersi ripuliti dalle tossine, si ritrovano marchiati (si,come i cavalli) sul polso con simboli che indicano il loro livello di purezza. 
Sulla doccia che li marchia non ho niente da dire,se non questo: 


MORTA 

E,si, ora questa Gif mi sta distraendo,ma non ci posso fare niente. Io lo amo. Diciamo che lui è stata la parte migliore del Film. 

Continuiamo. Andando avanti,parliamo dello strano tizio (presente anche nel libro) ,di cui non ricordo il nome, che accompagnava Tris anche al bagno, mi ha letteralmente terrorizzata,sembrava uno stalker!
David,come nel romanzo, è un viscido da paura, ma la parte che più mi ha fatta innervosire è stata quella in cui David ha portato Tris a conoscere i capi dell'organizzazione che aveva iniziato il progetto, mentendo a Tris e promettendole di salvare Chicago una volta tornati. 
Nel frattempo Quattro,che aveva capito tutti e che voleva salvare Chicago, cerca di persuadere Tris,ma alla fine non riuscendoci, torna da solo a Chicago dove,in seguito, Peter arriverà (dopo un accordo con David) per cancellare la memoria a tutti gli abitanti dell'esperimento e resettare tutto,così da continuare. 
Tris e Quattro riescono a salvare la situazione e minacciano David. 
Ora, la memoria alla città non l'ha mai voluta togliere nessuno (almeno non nel romanzo) e questo stravolgimento mi ha fatto attorcigliare le budella. 
Odio quando i film non rispecchiano i libri da cui sono tratti,okay, avrei accettato cambiamenti che avessero favorito la riuscita del film,ma cambiare tutto di sana pianta (andando comunque a complicare le cose,che in realtà erano molto più semplici) è uno degli sbagli che sempre o quasi sempre gli sceneggiatori compiono. 
Vi odio maledetti sceneggiato! Perchè non fate i film ad immagine e somiglianza dei romanzi?!  Non è così difficile!



Comunque, facciamo finta che io il romanzo non l'abbia letto, il film mi sarebbe piaciuto,perchè diciamocelo,il film è fatto bene,gli attori sono credibili e,se non fosse stato tratto da un romanzo che poi hanno stravolto, l'avrei apprezzato tantissimo,addirittura adorato,perchè tutti sanno che mi piacciono le cose Distopiche/ Sci-Fi e soprattutto film come questo. Ma, mi dispiace Allegiant film, tu vieni da un romanzo che amo e per questo sono costretta a BOCCIARTI!

Ebbene si, il film è bocciato. 
Nonostante ciò,andrò sicuramente al cinema a Marzo del prossimo anno per vedere Ascendant,perchè si,insomma,sono masochista e un pò di Theo James sul grande schermo non fa mai male!


Avete visto questo film? Cosa ne pensate? Avete intenzione di guardarlo? Fatemelo sapere nei commenti!
Nali ❤

2 commenti:

  1. Ma sai che dicevano che non volevano far morire Tris, e che si sposava con Quattro?? 0__0 Alla fine non so cosa hanno deciso. Il film poteva essere fatto meglio. Puntano molto sugli effetti speciali e non sulla storia. Potevano fare meglio (vedi Hunger games). Non mi ha messo molta voglia di vedere la seconda parte.
    Comunque qui trovi la mia recensione completa: http://libriepopcorn.blogspot.it/2016/03/recensione-in-anteprima-film-allegiant.html
    Buone letture!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passerò subito a leggerla!
      Comunque non so come potrei reagire se cambiassero il finale...

      Elimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!