sabato 18 giugno 2016

Recensione "La voce degli dei" di Eleanor Herman

Buon sabato mattina a tutti e benvenuti sul mio blog. Probabilmente a quest'ora sarò in spiaggia e voi vi ritroverete con un post non previsto sul blog,ma oggi si fa un'eccezione,in primo luogo perchè ieri non ho pubblicato niente,perchè mi sono presa una piccola pausa dal blog per dedicarmi alle lettura e,in secondo luogo,perchè ero troppo impegnata a tifare mostrando il mio lato un pò mascolino mentre guardavo la partita dell'Italia! Comunque,dopo il mio sproloqui,vi annuncio che oggi vi parlo di La voce degli dei di Eleanor Herman ,il prequel di una nuova serie che si prospetta eccezionale. Il primo romanzo della serie uscirà il 14 luglio per la Harper Collins,ma nel frattempo io vi lascio alla recensione del prequel,che trovate gratis in tutti i maggiori store online!

30547330

Si avvicina la fine di un'era, e mentre gli dei minacciano orrori senza fine e i re tramano per impadronirsi del potere, una donna custodisce il segreto di un'eredità perduta... 

A diciannove anni, Ada di Caria vuole sottrarre il trono alla sorella maggiore e per farlo chiede aiuto a Elena, la voce degli dei, il primo vero oracolo a camminare sulla terra da più di trecento anni. La giovane orfana, però, detesta quel dono con tutta se stessa e farebbe qualunque cosa per sbarazzarsene, persino mentire alla sua migliore amica, Myrtale, la Principessa dell'Epiro destinata a sposare Filippo II di Macedonia anche se ama un altro. E poi c'è uno straniero dagli occhi verdi, uno sconosciuto misterioso e bellissimo che ha molto da guadagnare... e forse ancora di più da perdere. Tra gelosie e pene d'amore, torride relazioni e incontri segreti, l'unica certezza è il responso degli dei: o Elena o Myrtale porteranno in grembo il destino della nuova era.
Un prequel intenso e avvincente che traccia l'intricata rete di amori e tradimenti che condurrà alla nascita del più intrepido condottiero del mondo: Alessandro il Grande. 


Il destino del mondo dipende da voi giovani. Siate forti. La fine di un'era si sta avvicinando,Ada lo sa,e questi bellissimi bambini,Katarina e Alessandro e altri come loro,aiuteranno a inclinare il mondo verso un' Era di Mostri o un' Era di Uomini. Ma questo accadrà più in là. In un altro tempo,in un altro luogo.

Ne La voce degli dei seguiamo le vicende di Elena, una giovane ragazza costretta alla fuga dal suo strabiliante potere. Elena è infatti un oracolo,il primo vero oracolo esistente da moltissimo tempo,ma questo non rappresenta una benedizione per la nostra giovane protagonista,costretta alla fuga perchè inseguita da coloro che vogliono impadronirsi della poca magia che ancora imperversa.
Durante la sua fuga Elena verrà ospitata da Ada, principessa di Caria, sottomessa al volere dei suoi fratelli e desiderosa di salire al trono,ma varie complicazione porteranno la nostra protagonista a Dodone,dove diverrà la sacerdotessa del tempio cittadino e dove incontrerà prima Myrtale ed in seguito Sconosciuto. Tra trasferimenti,tradimenti,amori scomodi e amori nascosti, la storia di Elena si intreccerà a quella dei più importanti sovrani del tempo creando una leggenda che ci porta sino ad Alessandro Magno,re di Macedonia.

Il romanzo si divide in 4 parti differenti,corrispondenti alle quattro fasi della vita di Elena. Durante il corso della narrazione vediamo Elena che matura,assieme al suo potere,diventando sempre più consapevole di quelli che sono i suoi desideri ed i suoi privilegi,ma anche di quelle che sono le privazioni alle quali è costretto un oracolo. Elena diventerà sempre più consapevole di sè stessa ed inizierà a prendere decisioni che segneranno il destino,non solo di quelli che le sono vicini,ma dell'intero mondo.
Elena non sa da dove proviene,ma ad un certo punto capisce che le sue azioni influenzeranno l'intero corso degli eventi futuri.

Edited at http://lunapic.com:
Mettendo da parte le mie scarse capacità di grafica, correte a scaricare il romanzo! <3

Della Herman non avevo mai letto niente,ma devo dire che è stata un piacevole sorpresa. L'autrice ha un modo di raccontare le cose che attira ed invoglia a continuare a leggere e a perdersi nella sua narrazione fluida e dettagliata.
La storia poi è un misto di fantasy e storico pieno di misteri e colpi di scena, ti fa rimanere con il fiato sospeso mentre ti culla con dolci dettagli e profezie che pian piano sembrano prendere forma ed in seguito intrecciarsi sino a formare un grande puzzle che pian piano vi sembrerà sempre più chiaro,sino a quando non capirete tutto e a quel punto sarete ormai alla fine del romanzo,ansiosi di poter leggere il primo romanzo di questa serie che dal prequel si prospetta magica!

Un prequel che dovreste assolutamente leggere per immergervi nelle magiche atmosfere della Grecia e della Macedonia antiche,per ambientarvi in luoghi dominati dai Sangue di Serpente e dai Sangue di Terra e per assistere all'inizio di una battaglia che prenderà lentamente piede e che non lascerà scampo a nessuno.

Questo è tutto con la recensione di oggi. Cosa ne pensate? Lo leggerete? Fatemelo sapere nei commenti!
Qui sotto troverete il link per scaricare il romanzo.
Al prossimo post,
Nali <3


2 commenti:

  1. Ma lo sai piccola che mi hai messo una curiosità pazzesca?? Lo leggerò assolutamente! E anche "l'eredità del re", sono assai curiosa!! Bella recensione tesoro, un bacione <3

    RispondiElimina
  2. Ciao! Questa serie mi ispira molto e mi leggerò presto il prequel in attesa del primo libro =)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!