lunedì 1 agosto 2016

Recensione "Uccidimi" di Chiara Cilli

Ad un giorno dalla mail contenente l'ARC di Uccidimi,sono qui per parlarvi a cuore aperto di una delle serie che mi ha fatto più soffrire e piangere e che alla fine mi ha spezzato il cuore. La Blood Bonds di Chiara Cilli completa la sua prima trilogia con l'ultimo romanzo dedicato ad Henri ed Aleksandra e io sono qui oggi per parlarvene.

27996208

Non avrei mai immaginato che la mia vita sarebbe finita così.

Non avrei mai creduto che la mia vita sarebbe dipesa dalla sua.



Ero pronta a morire per mano dell'uomo che mi aveva distrutto.
Ero pronto a uccidere la donna che si era presa tutto me stesso.



Ma la mia sofferenza non è ancora terminata.
Ma me l'hanno portata via.



Sta venendo a riprendermi, lo sento.
Me la riprenderò, a qualsiasi costo.



E questa volta non potrò fermarlo.
E questa volta non fallirò.



A meno che non sia io a ucciderlo.


"Sei TU il custode della mia anima.
Amami o uccidimi.
Liberaci. "

Procrastino da ore davanti ad una pagina bianca senza sapere come esprimere al meglio ciò che questo romanzo mi ha regalato/tolto. Sapevo che questa sarebbe stata una recensione difficile da scrivere,ma non pensavo sarebbe stato così. (Vi dico soltanto che sto ascoltando War of Heart di Ruelle e sto piangendo come una deficiente...)
Ce la posso fare. 
Uccidimi è il terzo romanzo della prima trilogia della serie Blood Bonds dell'autrice self Chiara Cilli,che è riuscita a spezzarmi il cuore in mille piccolissimi frammenti,ma lasciamo perdere. 
In questo terzo romanzo ritroviamo Aleksandra ed Henri per l'ultima volta. Questo sarà il loro epilogo e vi lascerà distrutti,stravolti e in lacrime. 
Avevamo lasciato alla fine di Distruggimi un Henri sanguinante ed una Aleksandra imprigionata da qualcuno di indefinito. 
Li ritroviamo insieme,ma separati. Li ritroviamo in pezzi. Li ritroviamo consumati e allo stremo delle forze. Li ritroviamo,ma non come li avevamo lasciati. 

Come annunciato dalla stessa autrice,ogni romanzo di questa trilogia sarebbe stato diverso dall'altro e questo si vede soprattutto in questo epilogo. Il romanzo prende una piega diversa andando ad analizzare punti della psicologia di entrambi i protagonisti che prima non erano stati presi in considerazione. 
Il romanzo è incentrato sul valore della famiglia,infatti vedremo i Lamaze combattere insieme per ciò che gli appartiene,vedremo una madre disperata, vedremo una madre invischiata negli affari di suo figlio. La famiglia al primo post,questo è il motto dei Lamaze,ma adesso la loro famiglia ha una crepa che non può essere riparata,una crepa profonda che sta mietendo vittime a non finire. Ma la crepa non è solo nella famiglia Lamaze. Il fragile equilibrio che ha vegliato su Veres sino a quel momento è sempre più fragile e prossimo alla rottura. 
In questo terzo romanzo conosceremo aspetti del Re e della Regina che fino ad ora erano stati celati dal mistero.Entreremo nel covo della Regina e conosceremo i suoi soldati (ragazzi quelle si che sono delle guerriere! Mi è quasi venuta voglia di essere una di loro *-* Sono così Badass! ) e la sua crudeltà.

Image and video hosting by TinyPic
Nella foto potete ammirare la copia di Uccidimi, gli scleri scritti sul quadernino,
il caffè,perchè alle due di notte sennò non ci arrivavo e niente,grazie a Chiara per la
copia digitale del romanzo <3 (e grazie photoshop per la foto! 

Come dicevo prima il romanzo analizza maggiormente la psicologia dei personaggi,ma questo non vuol dire che sia meno violento. Certo, le scene di violenza sono molto meno rispetto al primo romanzo, ma Andrè si divertirà comunque moltissimo con i suoi coltelli (quindi fan di Andrè non preoccupatevi,il piccolino si divertirà!).

Mi aspettavo che questo romanzo sarebbe stato doloroso da leggere,che la sua storia sarebbe stata difficile da affrontare,che il legame degli Alenri mi avrebbe risucchiato in un vortice che mi avrebbe trasmesso tutte le loro emozioni ed alla fine mi avrebbe lasciato distrutta,ma non mi aspettavo minimamente che l'immensità delle emozioni trasmesse da questo romanzo fosse forte a tal punto da risucchiarmi in un loop di sofferenza che mi travolge ancora adesso.Non dimenticherò mai questa coppia,resterà per sempre nel mio cuore.  Tutto il sangue,le lacrime, le urla di dolore, tutto quel dolore sono così vividi che attraversano le pagine e arrivano dritti al cuore,tanto che vi sembrerà di essere in quella casa con Aleksandra, alla villa con Henri, alla corte della Regina e nel palazzo del Re. Ad ogni singola parola vi si spezzerà un pezzetto di cuore ed inizierete a capire la verità più crudele di questa trilogia,la verità che verrà svelata nelle ultime righe di questo epilogo,la verità che vi farà capire quanto può essere meschino il nostro cuore,quanto può essere meschino l'amore e quanta sofferenza si cela in un sentimento così totalizzante. 

Fino alla fine sono rimasta fedele a ciò che credevo,fino alla fine mi sono ostinata a non voler vedere quello che avevo davanti agli occhi,fino alla fine ho creduto che quel sentimento fosse provato dall'altra persona,e invece, mi sbagliavo, perchè un sentimento del genere non sarebbe mai dovuto nascere in circostanze come quelle e invece era successo...
Probabilmente sto vaneggiando,ma quando leggerete il romanzo capirete. Credetemi,tutto sarà chiaro e si,vi si spezzerà il cuore,si, sarete distrutti,ma capirete che è quello l'unico epilogo per un legame così potente e così distruttivo come quello che lega Henri ed Aleksandra.

Ringrazio tantissimo la carissima Chiara,che sopporta i nostri scleri e che ci punzecchia sempre con indizi che ci portano sempre fuori strada. Grazie Chiara per Henri ed Aleksandra,saranno sempre  un pezzo del mio cuore. 

Bene,adesso aspetto con ansia Andrè,che con l'ultimo capitolo dal suo POV mi ha messo tantissima curiosità e mi ha anche fatto sorridere. Si prospetta un romanzo molto divertente il suo ed io sarò qui ad attenderlo (e a struggermi ancora un pò per gli Alenri...)

Questo è tutto con la recensione di oggi! Cosa ne pensate? Lo leggerete? Avete letto il resto della serie? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

1 commento:

  1. I'm in ♥ with this review! Thank you sooooo much :D ♥

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!