lunedì 26 settembre 2016

Manga Addicted - Recensione "Erased 1" di Kei Sanbe

Buon lunedì a tutti e benvenuti lettori! Oggi voglio parlarvi di Eased 1 di Kei Sanbe , edito da Star Comics Editore (al prezzo di 5.90 euro per la versione cartacea con sovraccoperta - puoi acquistarlo QUI ).

ERASED

Satoru Fujinuma è un aspirante mangaka senza molte speranze di successo. È piuttosto disilluso dalla vita, eppure uno straodinario fenomeno gli consente – o meglio gli impone – di cambiare le carte in tavola: al verificarsi di un incidente, il ragazzo viene catapultato indietro nel tempo per prevenirne le circostanze...Un giorno, un evento particolarmente traumatico costringe Satoru a riaprire delle ferite mai del tutto rimarginate: la tragica morte di sua madre lo riporterà indietro nel tempo fino all’epoca della sua infanzia, dove potrà dare la caccia al responsabile di una lunga serie di delitti...


 

Eraised è il primo seinen che leggo, ma devo dire che l'ho trovato fantastico. 
La storia è quella di Satoru Fujinuma, un mangaka che cerca di sfondare, con un passato dimenticato e continui Revival. I revival sono dei salti temporali di pochi minuti che gli permettono di prevenire situazioni pericolose o sbagliate. Grazie ai Revival, Satoru riesce a salvare le persone e a evitare incidenti, ma non gli impediscono di tornare indietro per salvare coloro che, nel suo passato, non ha potuto salvare. Satoru, infatti, in quinta elementare, ha assistito, in maniera indiretta, ad una serie di delitti, che però lui ha rimosso dalla sua mente. 


La storia è davvero intrigante e piena di mistero, infatti, gli avvenimenti ci vengono detti pezzo per pezzo, a piccoli passi e arrivati alla fine rimaniamo a bocca aperta per il finale, che è davvero sbalorditivo e inaspettato. 
La cosa che mi sono chiesta non appena ho terminato la lettura di questo primo volume è stata "Cosa farà adesso Satoru?" e se avete letto anche voi il manga, penso di parlare anche a nome vostro quando dico che non vedo l'ora di leggere il prossimo volume della serie. 


Lo stile dell'autrice non mi ha colpito particolarmente, anche se alcune tavole mi sono piaciute moltissimo, soprattutto quelle dedicate al passato.
Satoru riuscirà a scoprire ciò che si nasconde dietro tutti quei crimini? Riuscirà a risolvere il mistero e salvare le persone a cui tiene? Correte a leggere il manga e lo scoprirete!
Comunque, so che c'è anche un anime tratto da questo manga, quindi non appena avrò finito di leggerlo andrò subito a guardare l'anime per parlarvene!

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

1 commento:

  1. anche per me è stato il primo del genere e mi ha emozionato tantissimo, non vedo l'ora di leggere il seguito!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!