lunedì 19 settembre 2016

Recensione "Tutta la verità su Gloria Ellis" di Martyn Bedford

Buon lunedì a tutti lettori. Oggi voglio parlarvi di Tutta la verità su Gloria Ellis di Martyn Bedford edito da De Agostini Young Adult (al prezzo di 14.90 euro per la versione cartacea e di 6.99 euro per la versione digitale).

 30817571

Gloria Ellis ha quindici anni e odia la sua vita. Odia la stupida cittadina di provincia in cui è cresciuta, la stupida scuola che frequenta e gli stupidi amici che vede tutti i giorni. È per questo che quando nella sua classe arriva un ragazzo nuovo, un ragazzo deciso a infrangere ogni regola, Gloria se ne innamora immediatamente. In apparenza Uman è tutto ciò che lei ha sempre sognato: è brillante, sicuro di sé, imprevedibile. Ed è pronto a trascinarla in un'avventura che non conosce limiti, se non quelli del proprio coraggio. Gloria accetta la sfida e parte - senza lasciare un biglietto, senza salutare nessuno - per una folle e romantica fuga attraverso l'Inghilterra. All'inizio tutto è come lei se l'era immaginato: un'esperienza liberatoria, esaltante. Presto, però, Uman si rivela diverso da quel che sembrava. E quando Gloria se ne accorge, quando scopre la verità su di lui, si ritrova ormai molto lontana da casa. Forse troppo lontana.

"...sapeva spezzare i vincoli che la vita ci impone. Perchè sapeva essere quello che voleva e se ne fregava di cosa gli altri pensavano di lui ." 

Adesso anch'io posso dire di sapere tutta la verità su Gloria Ellis e la cosa mi piace un sacco ahahahah.
Comunque, Tutta la verità su Gloria Ellis ci parla, appunto, di Gloria, una quindicenne che dopo aver incontrato Uman, uno strano ragazzo appena trasferitosi nella sua scuola, con un passato oscuro ed un aspetto fuori dal comune, sparisce senza lasciare traccia per quindici giorni. 
Cosa si nasconde dietro la scomparsa di Gloria e Uman? Dove sarà finita Gloria? Uman l'ha realmente rapita? Queste e molte altre sono le domande che ruotano attorno a Gloria ed al suo ritrovamento quindici giorni dopo la sua scomparsa, senza Uman. 
Attraverso venti domande Gloria e l'agente Ryan ricostruiranno gli avvenimenti dei quindici giorni in cui Gloria è scomparsa e scopriranno il mistero che si nasconde dietro la sua sparizione. 

Il romanzo è strutturato in maniera che Gloria racconti, attraverso 20 domande, tutto ciò che è successo in ordine cronologico così da spiegare cosa sia realmente successo tra lei e Uman e, soprattutto, perchè lei ed Uman siano spariti. 
Questo tipo di strutturazione permette all'autore di lasciare un velo di mistero non rivelandoci tutto quanto dall'inizio, ma lasciandoci con l'ansia e la voglia di scoprire cosa sia davvero successo, qual è il segreto/ i segreti di Uman e tutto ciò che riguarda la vita di Gloria. 

Grazie alla De Agostini per la copia cartacea del romanzo <3

Il romanzo mi è piaciuto sin dall'inizio, non solo per la storia che mi ha intrigata e incuriosita parecchio, ma anche per lo stile di scrittura e la struttura stessa. Ho letteralmente amato il fatto che il romanzo andasse avanti con le domande, ho adorato il mistero, ho adorato Uman ed ho adorato i luoghi descritti. Insomma, del romanzo non mi è piaciuta, solo a tratti però, Gloria, che mi è sembrata troppo complessata e, a tratti, troppo riflessiva. 

Tutta la verità su Gloria Ellis è un romanzo che ci parla di accettazione, che ci mostra che il diverso è bello, che essere diversi non è sbagliato, anzi, essere diversi è la cosa migliore che ci possa capitare!
Un romanzo che mi ha fatto riflettere parecchio, che ci conduce in un percorso di accettazione profondo e che ci mostra le dinamiche della crescita e della ricerca di sè stessi. Uman aveva trovato sè stesso, Gloria, invece, cercava sè stessa e, forse, grazie ad Uman ha trovato una parte di sè, una parte molto importante del suo essere. 
Insomma, questo romanzo è davvero un bel romanzo, profondo, divertente, che ci mostra quali sono realmente le dinamiche tra gli adolescenti, cosa ci passa per la testa, cosa ci rende ciò che siamo. 
Martyn Bedford ha colto alla perfezione le piccole lotte interiori che ogni adolescente, come Gloria o, addirittura, come Uman deve affrontare ogni giorno e questa, secondo me, è la parte migliore del romanzo, il fatto di analizzare alla perfezione ciò che passa per la mente di Gloria, una ragazzina insicura, che cerca di trovare il suo posto nel mondo e che, finalmente, ha trovato qualcuno che la ama, anche se in maniera poco convenzionale. 

A mio parere tutti dovrebbero leggere questo fantastico romanzo, innamorarsi dei paesaggi inglesi e innamorarsi di Uman Padeem!

Lo avete letto? Lo leggerete? Voi sapete tutta la verità su Gloria Ellis? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

6 commenti:

  1. Ho adorato il personaggio di Uman. Assolutamente fuori dagli schemi, imprevedibile e mai banale

    RispondiElimina
  2. Io ho letto ed adorato Gloria Ellis! ❤️ Uno young davvero molto profondo, mi ha conquistata ^_^

    RispondiElimina
  3. Pure a me è piaciuto tantissimo *-* ho dato il massimo dei voti perché se li merita tutti assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, merita questo ed altro! <3

      Elimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!