venerdì 7 ottobre 2016

La vita segreta di una bookstagrammer

Buon venerdì a tutti e benvenuti sul mio blog lettori e lettrici! Oggi voglio parlarvi un pò di una delle mie ultime passioni, o meglio ossessioni. Sto parlando di bookstagram. Per chi non sapesse cos'è, bookstagram è semplicemente la community di lettori che condividono le loro foto libresche su Instagram. Visto che la sottoscritta sta diventando pazza per questa cosa, ho deciso di creare per voi questa rubrica per raccontarvi un pò le mie peripezie nel mondo dei bookstagram, che è una community in costante crescita e che dà tantissime soddisfazioni, soprattutto se siete una frana nella fotografia come la sottoscritta...
Comunque, per chi di voi non mi seguisse, mi mi trovate su Instagram come @everybookhasitsstory
Cerco di aggiornarvi su quell'account costantemente, così sapete sempre cosa leggo, cosa faccio e se sono ancora viva... Quindi, se vi andasse di tenervi in contatto con me, parlare e chiedere consigli libreschi, non esitate a commentare o scrivermi in privato ed io vi risponderò appena posso! E' sempre bello interagire con voi e consigliarvi qualche bel romanzo, quindi, non siate timidi e contattatemi 
Comunque, la rubrica non è una continua chiacchiera della sottoscritta, quindi direi di iniziare con il post vero e proprio. 
Su cosa verterà questo primo post? Diciamo che ancora non lo so...No, okay, la smetto...
In questo primo post voglio dare qualche consiglio, anche se io non sono uno dei migliori esempi da seguire, sulla community di bookstagram, condividere con voi quali sono i miei account preferiti e raccontarvi qualcosa sulle mie peripezie!

Qualche consiglio


Bookstagram è una community, quindi sentitevi liberi di esprimere le vostre idee, di essere voi stessi e di condividere con i lettori di tutto il mondo i vostri gusti e le vostre passioni.
Se avete un blog bookstagram è uno dei modi più veloci per aggiornare tutti i vostri lettori a proposito delle vostre letture e non solo, il vostro account potete riempirlo di quello che volete, l'importante è divertirsi!
Ed ora vi lascio una carrellata di consigli che potrebbero tornarvi utili se vorreste intraprendere il percorso da bookstagrammer, una vita piena di foto mal riuscire, sfocate, mosse ed anche tanta sofferenza, ma tranquilli e, come direbbe la mia amica Mia di Calendar Girl (si, siamo amiche)Trust the journey (no, non vi incita a fidarvi del gruppo musicale, ma del viaggio ahahahah la smetto...).

- Presentatevi, esponete le vostre passioni, parlate di cose che vi appassionano e non abbiate paura di esprimere il vostro vero essere;
- Le foto sfocate non sono belle da vedere, capisco che non tutti abbiamo una fotocamera professionale (io non ce l'ho...), ma una foto chiara è molto più bella da vedere rispetto ad una sfocata;
- Usate gli hashtag e non preoccupatevi di metterne troppi o troppo pochi, perchè solo con gli hashtag coloro che hanno le vostre stesse passioni potranno trovarvi;
- Partecipate a challenge libresche ed interagite con gli altri membri della community, questo vi frutterà non solo tante nuove amicizie, ma anche tanto tanto divertimento.

Bene, questi sono tutti i miei consigli flash per tutte coloro che vogliono intraprendere questo tortuoso percorso! (Neanche il viaggio di Frodo...)

I miei bookstagrammer preferiti


Ragazzi, voi non immaginate neanche quanto io rimanga a bocca aperta difronte alle magnifiche foto di alcuni bookstagrammer, ecco perchè voglio condividere con voi alcuni dei miei account preferiti di sempre!


Cioè, io le trecce me le saprei anche fare, ma foto così belle mai!






Una foto pubblicata da celine (@celinereads) in data:




say goodbye to my rainbow shelves!! currently reorganizing them right now so this will probably the last shot you see with this particular shelf set up. today, i'm featuring Celebration by @mounia_bagha. q&a with author coming tomorrow!! be sure to check it out at myriadinklings.com. the kindle ebook is on sale on amazon for only $2.99, perfect if you want to support a self published author. summary Twenty-four year old Abigail Mitchell is living the dream: she still lives at home with her parents, trying to make money from a job she absolutely loathes and hopelessly falling for Mr. Wrong. Thankfully, she can count on her loving friends and the best brother in the world Ethan to save her from her misery. But when Abby’s world falls apart one day of May, she knows she’ll have to pull herself together on her own if she ever wants to find happiness. Heart-warming and sometimes heart-breaking, Abby’s story shows how the ripple effects of an identity crisis can damage for the greater good the construction of a strong character. #fallthebooks
Una foto pubblicata da jen (@myriadinklings) in data:



Replica by Lauren Oliver is honestly such a unique sounding book I can't wait to read it! It's a flip book so the story itself unfolds as 2 independent but interdependent narratives, interwoven like the strands of a molecular double-helix. You can read each story in alternate chapters or independently either way works and you get to choose making it an even more unique experience. ☄️ Today I partnered with @epicreads to be #TeamLyra, Lyra is a “Replica”, an experimental human model who’s been locked up her whole life surrounded by military guards and biohazard suits, but she’s about to escape and see the world for the first time. Seriously can't wait to dive into this book!#ReadReplica ☄️ ✨✨PSST Comment below (you can comment whatever you want but only one will be counted) to be entered to win a copy of Replica by Lauren Oliver, the official release is October 4th so I'll announce the winner the day afterwards if all is well 🙆🏻 if I don't announce the winner right away please just be patient! Replica is released today!
Una foto pubblicata da 📖Fiderly | US🇺🇸 | 📚53: Meh (@readsleepfangirl) in data:



Lei penso sia in assoluto la mia preferita, non solo per le bellissime foto, ma anche per il fatto che condividiamo la stessa passione per la danza, con l'unica differenza che io l'ho abbandonata a malincuore e ancora me ne pento, lei invece continua a portare avanti la sua passione ed io sono contenta per lei!


Bene, e questi erano tutti i miei account preferiti! Quali sono i vostri? Fatemelo sapere nei commenti, mi raccomando! E adesso passiamo  alle mie peripezie, che vi racconterò condividendo con voi alcune delle mie foto, foto delle quali vi racconterò alcuni retroscena!

Behind the pages...

Che poi il titolo di questa sezione è tutto dire, ma lasciamo perdere!
Bene, direi di partire con la prima foto e, quindi, con il primo retroscenaaaa.

I've just finished my Italian copy of "Nowhere but here" by @katielmcgarry and I'M definitely in love with Oz 😍 Can't wait for the Italin version if "Walking the edge",I want it NOW and I want a book about Violet and Cheavy,I'm in love with that couple! (IT: La recensione di "Ovunque con te" é online e come potete ben vedere io faccio ormai parte delle #Terrorgypsy e sono innamorata di Oz e del #Reignofterror,oltre che di #KatieMcGarry. Vi aspetto sul Blog con la recensione del romanzo,che esce oggi in tutte le librerie italiane.Vado,che c'è Oz giù con la sua motocicletta,bye 😉⚠📖) • • • { #booklover #bookworm #bookstagram #booknight #bookporn #bookaddicted #bookaholic #winterbook #readmorebooks #reading #readingissexy #bookobsession #bibliophile #instabooks #instaread #bookgeek #bookstagram #bookstagrammer #booktuber #libri #libribelli #bookdrugs #amoleggere #romanticbooks #italiainlettura}
Una foto pubblicata da Nali 🌹|| IT || 📖 72/100 (@everybookhasitsstory) in data:

Non una delle mie migliori foto e neanche una delle più recenti, ma questi retroscena dovevo per forza condividerli con voi!
Allora partiamo dalla location...
Io in casa non ho una sola parete bianca, in quanto mia madre e sottolineo mia madre, ama le pareti color crema, che a me sembrano gialle, ma vabbè, sò crema...
Comunque, io non ho un post per fare foto, quindi mi metto davanti alla parete color crema e posiziono il cellulare (piccola precisazione: adesso le foto le faccio con la fotocamera, solo che in assenza di essa, faccio le foto con il mio cellulare) sul termosifone... (che scempio, mi vergogno a dirlo ahahahha) ed imposto l'autoscatto.
Inutile dire che delle 400 foto fatte, mezza mi convinceva, quindi quella alla mezza ho aggiunto la scritta sul chiodo ed eccola pubblicata!
Che poi io ci ho provato cinquecento volte a far uscire 'na foto che fosse decente, ma manco per il cavolo...
Ma stendiamo un velo pietoso!



Questa foto se mi seguite l'avrete vista un pò ovunque, questo perchè la soddisfazione per una foto decente mi ha spinto a metterla a destra e manca, ma come l'ho fatta?
Situazione: Avevo appena finito di registrare un video e avevo deciso che mi andava di fare qualche foto, quindi mi metto davanti la telecamera, svuoto la libreria (si... svuoto... più di 200 libri tirati fuori dalla libreria perchè si... che poi a rimetterli a post c'è voluta 'na vita, ma lasciamo perdere) e mi siedo per terra, tanto fa caldo (e fu così che si ammalò...)  e imposto l'autoscatto. Insomma, la prima, la seconda, la terza, no questa è sfocata, qui sono tagliata, questa è brutta ed io che correvo come una pazza dalla fotocamera per controllare la foto ai libri, provocando tsunami di libri che neanche le onde più alte sulle coste australiane...
Alla fine sono "caduta come corpo morte cade", giusto per citare il sommo maestro e mi sono appisolata per un'ora buona...

Okay, io direi che mi sono messa in ridicolo abbastanza, che ne dite? Adesso avrete di che prendermi in giro per almeno un mesetto, quindi divertitevi!
Comunque, fatemi sapere nei commenti quali sono i vostri bookstagrammer preferiti, se avete un account (e come vi chiamate, così vado a spulciare i vostri account) o  se avete intenzione di aprirne uno!
Vi aspetto su Instagram per interagire con voi e parlare di libri, tanti tanti libriiiiiii, yeeeeee (è tardi... capitemi... sono le 21.54... quando sei vecchia a 17 anni...).
Al prossimo post,
Nali <3

2 commenti:

  1. Wow!!! bellissimo post! Grazie mille :-) adesso mi impegnerò un po' di più quando scatterò una fotografia!! che io la macchina professionale l'avrei anche...ma sono pigra mannaggia!! a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di esserti stata d'aiuto!
      A presto <3

      Elimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!