lunedì 17 ottobre 2016

Recensione "La verità nei tuoi occhi" di Chelsea M. Cameron

Buon lunedì lettori e lettrici, la recensione di oggi è dedicata a La verità nei tuoi occhi di Chelsea M. Cameron, secondo romanzo della Behind your back serie, edito Harper Collins - trovate la recensione del primo romanzo della serie QUI (edito al prezzo di 16.00 euro per la versione cartacea e di 6.99 euro per la versione digitale - potete acquistarlo QUI ).


 32240303

Sylas, o dovrei chiamarlo Quinn, mi ha sottovalutato. Per lui sono solo Saige, la dolce ragazza dai capelli rossi e dagli occhi verdi. Però, ammettiamolo, anche io ho fatto lo stesso, non credevo che fosse così in gamba a circuire le persone. Siamo entrambi molto bravi in ciò che facciamo - mentire, agire sotto copertura - e insieme siamo una bomba, nessuno è in grado di fermarci. Ma devo stare all'erta. Sino a ora ho recitato una parte e ho fatto di Sylas ciò che volevo, ma ora il gioco è finito e so per certo che lui non è tipo da prendere il tradimento alla leggera. Dovrò guardarmi le spalle... ma anche preservare il mio cuore, che di mentire non ne vuole proprio sapere.

"...questo mi fa paura. Amare qualcuno al punto che, se te lo strappano via, passerai il resto della vita a struggerti, incapace di andare avanti."

Il primo volume di questa serie si era concluso con un grandissimo Cliffhanger che mi aveva lasciata a bocca aperta, perchè sinceramente lo sospettavo, ma non ne ero certa, ed io non vedevo l'ora di leggere questo romanzo.
Devo ammettere che nonostante io l'abbia amato, me l'ero aspettato diverso, nel senso che quello che ci fanno intendere alla fine del primo romanzo è completamente diverso da ciò che realmente accade in La verità nei tuoi occhi. 
Avevamo lasciato Sylas (Quinn) e Saige in una situazione alquanto difficile ed è proprio lì che li ritroviamo in questo secondo romanzo, ma da una prospettiva del tutto diversa, infatti questo romanzo è completamente raccontato dal POV di Saige, il che non mi è del tutto dispiaciuto, ma avrei preferito qualche capitolo dal POV del mio amato Sylas, comunque va bene così.

Il romanzo prende una piega completamente differente rispetto al primo romanzo, infatti, mentre il primo era un suspance romance, questo qui si sposta più sul genere Contemporary, certo sempre con un pò di suspence, che è caratteristica dei personaggi e delle vicende raccontate.

Grazie alla Harper per la copia del romanzo <3

Questo romanzo, nonostante sia di un genere diverso rispetto al primo, sempre mantenendo alcuni elementi del suspance, mi è piaciuto molto e ha confermato il mio amore nei confronti di Sylas! Ora, io spero che l'autrice scriva qualcosa a proposito degli altri membri della banda, perchè da come Saige ne parlava sembrano tipi molto interessanti, ed anche dagli stralci di conversazioni ed informazioni che abbia avuto nel primo romanzo si deduce la stessa cosa. 

Il punto centrale di questo romanzo è la famiglia, un elemento molto importante sia per Sylas che per Saige, che nonostante abbaino avuto un passato e delle esperienze diverse, hanno sempre sentito la necessità di avere una famiglia che non avevano, Saige da una parte con sua madre sempre ubriaca e distante, ma con suo padre, sempre fedele alle promesse, e Sylas dall'altra parte con sua sorella Lizzy, una madre perduta ed un padre da dimenticare. Insomma, la famiglia è uno dei temi portanti di questo secondo romanzo, proprio come la fiducia, un sentimento complicato da gestire, immancabile nelle relazioni, un sentimento che porterà moltissimi problemi a Sylas e, soprattutto a Saige. 

La verità nei suo occhi è anche un romanzo che parla di rinascita, di ripresa e di cambiare vita, di trovare sè stessi ed il proprio scopo del mondo e, soprattutto, di amore, l'amore che lega una famiglia, l'amore che lega due persone per sempre, quell'amore platonico ed al tempo stesso carnale che ognuno di noi sogna. 
Sylas troverà una parte importante di sè stesso in questo romanzo, ma sarà Saige la protagonista indiscussa del romanzo, con i suoi cambiamenti, il suo prendere in mano la sua vita e ripartire da capo. 

E niente, io questo romanzo l'ho adorato, quindi non posso fare altro se non consigliarvelo vivamente, anzi, vi consiglio di recuperare anche il primo, in caso non l'aveste ancora letto, perchè questa duologia merita!

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete? Vi è piaciuto?
Al prossimo post,
Nali <3

1 commento:

  1. sai che avevo letto opinioni non troppo positive? Ho perso un po' di entrusiamo ma comunque la serie non l'ho ancora iniziata, vedremo in futuro spero di riuscirci per farmi un'idea personale <3

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!