martedì 4 ottobre 2016

Teaser Tuesday #42

Buon martedì e auguri a tutti i Francesco ed alle Francesca! Per festeggiare il giorno nel quale la sottoscritta starà al telefono per almeno due ore per dare gli auguri a parenti e amici, voglio condividere con voi un piccolo estratto dal romanzo che sto attualmente leggendo, come al solito con la rubrica Teaser Tuesday!Potete inserire la rubrica nei vostri blog semplicemente seguendo le regole qui sotto:

-Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso; 
-Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
Attento a non fare spoiler!
-Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

Image and video hosting by TinyPic

L'estratto di oggi è tratto direttamente da Borderlife di Dorit Rabinya, edito da Longanesi ( potete acquistarlo QUI.

30032182

Allora, da dove cominciare? Come ritagliare il viso di un uomo da altre migliaia di visi, quali tratti e triti aggettivi utilizzare? Come descrivere il suo volto quale lo vidi allora, al primo sguardo, quando era ancora un mistero? Fra innumerevoli occhi scuri, come distinguere i suoi così dolci e grandi, e il loro sguardo intelligente, sveglio e un poco intimidito? Come dipingere le labbra, il naso, le sopracciglia, il mento ritratto sul tovagliolino di un bar, e fissarlo, guardarlo senza coinvolgimento, forse con gli occhi di una delle persone sedute al tavolo vicino, o quelli della cameriera?

Io sto apprezzando davvero moltissimo la scrittura dell'autrice e la storia, anche se sono solo all'inizio, quindi volevo condividere con voi questo piccolo estratto che per me è bellissimo e significa tanto!

Cosa ne pensate? Lo avete letto? Vorreste leggerlo? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

1 commento:

  1. Vorrei leggerlo, sembra bello e mi ha incuriosito molto da tempo.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!