Recensione " Oltre il buio il tuo respiro" di Elisabetta Barbara De Sanctis

Buongiorno cari lettori e benvenuti nel mio piccolo mondo. Sono qui oggi per recensirvi una delle mie ultime letture, Oltre il buio il tuo respiro di Elisabetta Barbara De Sanctis (edito in self al prezzo di 0.99 euro per l'ebook e 10.24 euro per il Cartaceo).

                                                        27881263

La vita di Laura è perfetta: una laurea in tasca, un lavoro in un prestigioso studio di consulenza, Paola, l'amica dai tempi dell'università e Luca, il suo grande amore. Ma la vita è tutt'altro che perfetta. Così una mattina basta una piccola discussione, una scelta dettata dalle proprie paure, una parola sbagliata e dopo poche ore Laura si ritrova a vivere lo strazio di una vita senza Luca, che giace in coma a seguito di un incidente. Da quel momento Laura si trascina cercando di sopravvivere, appesa alla speranza che Luca possa svegliarsi; lotta contro tutto e contro tutti, ogni giorno, per difendere il suo amore, mentre i sensi di colpa la divorano. Un'unica certezza a cui aggrapparsi: la notte, la presenza di Luca nel loro letto, il suo respiro. Ovunque sia Luca infatti, ogni notte la cerca, si trovano, si amano, oltre ogni dubbio, al di là di ogni logica… Per la presenza di alcune scene esplicite a contenuto erotico, la lettura è consigliata a un pubblico adulto.

"Gli accarezzò la mano e intrecciò le dita alle sue stringendole,quanto bastava per immaginare di frantumare paure e brutti pensieri fino a vederli ridotti in polvere. Allora sì che sarebbe bastato solo un soffio per spazzarle via tutte."


Un po malaticcia e costretta a letto,oggi vi parlo di una delle mie letture la recenti. Oltre il buio il tuo respiro di Barbara De Sanctis racconta una storia fuori dal comune,di un legame che unisce due persone che si sono amate e che hanno voglia di amarsi ancora,ma partiamo dal principio.
Laura (di cui non ho ancora afferrato il lavoro,se non per il fatto che è un lavoro d'ufficio) è stata separata dall'amore della sua vita,Luca.
A dividerli un incidente che potrebbe costare la vita a Luca e che ha lasciato Laura in uno stato di rimorso perenne a causa di ciò che è successo prima dell'incidente.
Adesso,io non posso dirvi cosa è accaduto tra loro quella mattina, altrimenti vi rovine rei il piacere della lettura,ma posso dirvi che Laura ha avuto paura,paura per la sua stabilità,paura per il futuro è la paura non è mai la miglior soluzione per fuggire e non affrontare ciò che la vita ci riserva, ma lei lo ha capito troppo tardi.
Come se non bastasse questo,la madre di Luca,una vipere dispotica  e parecchio irritane, decide che Luca dovrà essere trasferito all'ospedale più vicino a lei,questo solo per fare un dispetto alla povera Laura,che però non perde la speranza è in una corsa contro il tempo arriva in ospedale,ma è troppo tardi.
 Ed è adesso che le cose peggiorano,perché a quanto pare la lontananza non fa soffrire solo Laura,che in un atto di coraggio decide di chiedere al suo capo qualche giorno di ferie per stare con il suo amato. Lo stronzo,di tutta risposta, gli si piazza davanti e quello che successe in seguito è ormai storia (penso lo racconteranno a tutti i nuovi impiegati, così per farsi quattro risate). Insomma,armi e bagagli alle mani e la nostra Laura corre in ospedale dopo si stabilirà neanche fosse casa sua.

La prima cosa che ho pensato arrivata alla fine del capitolo 46 che avrei preferito che la storia finisse lì, nonostante il finale non mi sia dispiaciuto,ma un finale aperto è sempre intrigante e mi ricorda romanzi di Murakami, autore che personalmente amo.

Per quanto riguarda il romanzo in sé, mi è piaciuto molto,non solo dal punto di vista della storia,ma anche dal punto di vista dello stile,che pur non essendo uno stile elevato,mi ha catturato nella lettura della storia,senza lasciarmi più andare,infatti,ho finito il romanzo in un giorno.
Una storia travolgente,con un pizzico di erotismo che non guasta mai,che ha reso la lettura più scorrevole.
La mia valutazione? Sicuramente positiva,certo non al livello delle 5 stelle,ma neanche al livello di 2 stelle,anche perché mi ha tenuto compagnia non essendo uno dei soliti romanzi strappalacrime a cui siamo tutti abituati (e che continuiamo a leggere,solo per il gusto di assaporare amori perfetto che forse non vivremo mai).

                                                   Image and video hosting by TinyPic

Cosa ne pensate? Lo avete già letto? Fatemelo sapere nei commenti!
Al prossimo post,
Nali <3

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono il motore del Blog,grazie ad essi noi cresciamo. Lascia un commento e mi renderai felice!